L’angolo della poesia di Giovanni Elidio Chiastra

Giovanni Elidio Chiastra

Nato a Berceto (Pr) il 3 agosto 1944. Un’infanzia non facile, una giovinezza in giro per il mondo a lavorare, mantenendo nel cuore i luoghi, i costumi e le usanze dei posti vissuti. Quando ha potuto fermarsi in un luogo fisso, i ricordi e le emozioni di tante vite vissute sono diventate poesia. Ora abita a Casorezzo (Mi). Innumerevoli i riconoscimenti ottenuti: il Premio Letterario Internazionale Città di Sarzana (2017), Premio internazionale di poesia “Città di Pontremoli”, finalista al Wilde Europea Award (2016) e molto altro ancora. Ha collaborato con i Jalisse per una canzone con il componimento “Ultimo contatto” (2016).

Annunci sponsorizzati

AMMONIMENTO

Annunci sponsorizzati

La luna si affaccia nel cielo, addosso ha un colore strano,

Che sia l’influenza del vento che gli fa’ aver un’alone rosso, o è di tentata rossa dalla vergogna di veder questo mondo morire, e poi, piano piano, scomparire.

Annunci sponsorizzati

Nei secoli, da lassù lo osserva,

Ha visto molte volte cambiar la terra, cataclismi da lei non voluti, distruzioni ed estinzioni di tutti gli animali che la occupava o una volta, ma non ha potuto far nulla, solo nel caso particolare che, con la sua forte attrazione ha potuto far straripare il mare, e tutto quanto inondare.

Annunci sponsorizzati

Culture digitali

Par che ora si è stancata, perché la terra si è ribellata, non sta’ più sottostanno

Al sui grande fascino, allor, con i suoi mutamenti cerca di avvisare le genti di far attenzione alla sua ira, che in un momento di follia tutta la gente spazza via, distruggendo in un’attimo tutta l’umanità.

L'angolo della poesia di Giovanni Elidio Chiastra 1 11/05/2020 poesia
Annunci sponsorizzati

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 630 Articoli
Giornalista

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.