Rapina la farmacia con mascherina chirurgica

Crescenzago. Si maschera con la mascherina chirurgica per rapinare la farmacia in via E. Lussu, ma non gli basta per non essere riconosciuto dai carabinieri.

Annunci sponsorizzati

C’era da aspettarselo che al momento delle riaperture qualcuno avrebbe creduto di poter usare l’obbligo di entrare negli esercizi commerciali con le mascherine avrebbe facilitato le rapine. Non è così. Non è difficile individuare una persona, anche quando ha la mascherina. E’ ancora più facile se non è la prima volta che commette la sciocchezza di rapinare una farmacia e, si sa, i rapinatori sono convinti che quello sia il loro mestiere e quindi continuano persino dopo il primo arresto.

Annunci sponsorizzati

Erano le 16.45 del 5 maggio quando un uomo con mascherina sul viso e cappuccio della felpa tirato sulla testa è entrato nella farmacia di via E Lussu. Ha minacciato il titolare che era al bancone con un coltello a serramanico e ha prelevato dal registratore di cassa 290 euro in contanti. Uscito dal negozio è scappato in direzione di Sesto San Giovanni. I carabinieri lo hanno fermato poco dopo. E’ un 44enne, pregiudicato per reati contro il patrimonio, italiano. Aveva ancora con sé sia il denaro sia il coltello usato per minacciare il farmacista. Portava anche la stessa la mascherina.

Annunci sponsorizzati

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 4373 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.