Mici senza cibo e rifiuti. L’appello di “Zampe alla riscossa” onlus

L’associazione “Zampe alla Riscossa” onlus, cerca aiuto per i suoi gatti. Il suo presidente, Federica Cattaneo, ci racconta le sue difficoltà, tra la necessità di avere maggiore sostegno e inciviltà di alcune persone, che abbandonano rifiuti in alcune delle sue colonie. Si parla di un totale di 20 colonie di gatti: 10 a Inveruno, 2 a Castano Primo, 2 ad Arluno, 3 a Magenta e una a Vittuone, Boffalora e Ossona. Se già in condizioni di normale quotidianità, l’associazione ha difficoltà nel reperire i fondi necessari per occuparsi dei ‘suoi’ gatti, in tempi di Coronavirus l’associazione è anche peggio.

Annunci sponsorizzati

“Purtroppo, a causa dell’emergenza, abbiamo dovuto annullare i vari eventi che di solito organizziamo. Così gli aiuti sono diminuiti ma i gatti da sfamare restano – spiega la presidente Federica Cattaneo – Noi, come altri, purtroppo siamo dimenticati. Nel nostro piccolo, cerchiamo di supportare anche altre associazioni; per esempio, abbiamo donato 10 litri di sapone alla ‘Bareggio soccorso’. Però ora è veramente dura. Abbiamo bisogno di aiuto, di fondi per curare i gatti e di cibo per aiutarci a sfamarli”.

Annunci sponsorizzati

Il problema rifiuti

Mici senza cibo e rifiuti. L'appello di "Zampe alla riscossa" onlus 1 11/04/2020 Zampe di velluto

Oltre alle difficoltà legate alla gestione dei gatti, l’associazione deve anche fare i conti con l’inciviltà di alcune persone. In particolare, a Ossona, dove Federica ha una colonia certificata all’interno di una ditta ora chiusa. “Dentro ci buttano di tutto, dalle cartacce agli avanzi di cibo, alle bottiglie di vetro. Abbiamo dovuto posizionare un cartello, ma purtroppo a poco serve” spiega la presidente.

Mici senza cibo e rifiuti. L'appello di "Zampe alla riscossa" onlus 2 11/04/2020 Zampe di velluto

Il cartello in questione recita: “Si invitano i cittadini a non depositare cibo nelle immediate vicinanze. E’ consentita la raccolta di scatolette e/o croccantini rigorosamente chiuse e contattando l’associazione”. Buttare avanzi di cibo all’interno, oltre che segno di maleducazione, può tuttavia essere potenzialmente dannoso per i gatti, sottoposti (tra l’altro) alla campagna di sterilizzazione.

Annunci sponsorizzati

Federica lancia il suo appello: “Per favore, evitate di gettare avanzi di cibo. Piuttosto donateci scatolette e croccantini. Grazie!”.

Aiutiamo chi aiuta

E’ stata lanciata su facebook una raccolta fondi a favore della onlus: “Questa sfida della nostra vita è veramente dura! – scrive Federica Cattaneo sulla pagina Fb di ‘Zampe alla Riscossa’ – Possiamo superarla stando uniti! Viviamo tutti ora tante difficoltà: scolastiche, lavorative, lontananze da amici e familiari, momenti di paure! Noi Volontari ogni giorno garantiamo aiuti alle persone e alle nostre 20 colonie feline sul territorio. Ci spostiamo con le nostre autocertificazioni e a nostre spese. Prima eravamo fortunati, perché al ritorno dal lavoro ci fermavamo a cibarli. Ora ci si va apposta. Purtroppo eventi raccolte cibo sono stati annullati e questi eventi ci permettevano di andare avanti! Speriamo ora nella vostra solidarietà per loro. Incominciamo ora a ringraziarvi per tutti gli aiuti dati fino a oggi. Ora vi chiediamo di continuare a dimostrarci la vostra vicinanza per loro. I volontari vi ringraziano da parte di tutti i mici delle colonie”.

Annunci sponsorizzati

Culture digitali

Per chi vuole aiutare, l’Iban è: IT 80S3608105138201514801522. Speriamo di rivederci presto!”.

Annunci sponsorizzati

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 640 Articoli
Giornalista

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.