Spacciatore sfida il covid a Ossona. Lo trovano i carabinieri

pista ciclabile in via patrioti a Ossona

Ossona. Nulla spaventa l’ impavido spacciatore a Ossona, nemmeno il rischio di morire per il coronavirus. Lo scorso 23 marzo i carabinieri di pattuglia hanno arrestato 3 persone in via Patrioti, nelle vicinanze di piazza Litta.

Erano al solito posto, ma non si sa chi pensavano di trovare in giro durante una notte della quarantena, ma forse avevano un appuntamento per rifornire i soliti clienti. Fatto sta che qualcuno lo hanno incontrato. I carabinieri li hanno infatti sorpresi mentre passavano. Uno dei passeggeri, il 21enne C.A. , di Magenta, era già conosciuto per episodi pregressi. Aveva con sè della droga. Durante la perquisizione di routine dell’abitazione sono stati trovati 150 grammi di marijuana e 20 grammi di hashish, 1 bilancino di precisione e 460 euro in contanti. Quanto basta per l’accusa di detenzione ai fini di spaccio. E’ stato processato per direttissima e collocato agli arresti domiciliari. Un altro buon motivo per restare in casa.

Gli altri occupanti dell’automobile sono stati denunciati per il l’art.650 Cp, iper aver violato le disposizioni governative vigenti per l’emergenza sanitaria Covid-19.

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 3522 Articoli
Giornalista metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 speaker di Radio Padania, scrivo su alcune testate, qua e là, coordino le redazioni di Co Notizie, Nord Notizie e di altri portali di informazione. Lavoro come Web and Seo editor Specialist.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi