La Quarantena non ferma lo spaccio però…

Milano. La Squadra mobile della Polizia di Stato arrestato tra il 12 e il 13 marzo, due persone per spaccio di droga. Ne ha indagate altre due per favoreggiamento e inottemperanza dell’art. 650, sulla quarantena. Lo spaccio di stupefacenti, come si è già detto, non è fra le motivazioni accettate per uscire da casa e non può essere considerato un lavoro.(foto di repertorio)

Annunci sponsorizzati

Viale Jenner e quarantena

In viale jenner , Giovedì 12 marzo, alla sera, gli agenti della Squadra Mobile durante un servizio di controllo del territorio, in viale Jenner, hanno notato un uomo di 28 anni che attendeva sul marciapiede, guardandosi attorno con fare sospetto. Dopo pochi minuti è arrivata un’auto con a bordo un ragazzo di 19 anni ed una ragazza di 18. I poliziotti hanno notato che il 28enne si avvicinava all’auto e cedeva qualcosa al 19enne.

Annunci sponsorizzati

Gli agenti sono intervenuti, si sono fatti riconoscere, hanno identificato i tre e perquisito il 28enne. Aveva addosso 0.4 grammi di cocaina. I due ragazzi si stavano allontanando con la propria auto. Sono stati raggiunti e fermati da un altro equipaggio. Addosso e dell’auto, c’erano 3,7 grammi di cocaina divisi in 9 involucri. A casa del 19enne sono stati trovati 8.4 grammi di hashish e un bilancino di precisione.
Il ragazzo è stato arrestato per detenzione e spaccio di droga. Dato che sono ambedue residenti in comuni dell’hinterland milanese sono stati indagato per l’inottemperanza dell’art.650 c.p.
Il 28enne, invece, è stato segnalato sul posto al Prefetto di Milano ai sensi dell’art.75 Dpr 309/90 in quanto assuntore di sostanza stupefacenti.

Via Bezzega e la quarantena

Venerdì 13 marzo al pomeriggio sempre i poliziotti della Squadra Mobile hanno arrestato un italiano di 38 anni per detenzione e spaccio di droga ed indagato in stato di libertà un 22enne sempre italiano. I poliziotti, transitando in via Bezzecca, hanno notato i due all’interno di una macchina mentre contavano delle banconote e si guardavano attorno con fare sospetto.

Annunci sponsorizzati

I poliziotti decidono quindi di effettuare un controllo, trovando addosso al 38enne 2.4 grammi di marijuana e circa 600 euro in banconote di diverso taglio. All’interno della sua abitazione sono stati trovati e sequestrati altri 155 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento.

Annunci sponsorizzati

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 4386 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.