Ossona e Coronavirus. Un avviso della dottoressa Polizzi

pista ciclabile in via patrioti a Ossona

Ossona. I medici di Ossona stanno avvisando i propri pazienti delle precauzioni che hanno preso per le visite in vista della emergenza sanitaria che ha colpito la Lombardia. Questo è l’annuncio della dottoressa Polizzi verso i suoi pazienti.

A causa dell’emergenza del coronavirus kovid-19- dal24 febbraio e fino a nuove disposizioni non sarà possibile accedere all’ambulatorio della dott.ssa Polizzi, in via Patrioti, se non si ha ottenuto un appuntamento telefonico al solito numero. Non è quindi consentito l’accesso libero e la sosta in sala d’attesa. La dottoressa chiede, se è possibile, di rimandare gli appuntamenti non urgenti già fissati. Non è quindi consentito l’accesso libero e la sosta in sala d’attesa. Il 24 febbraio , cioè oggi, l’ambulatorio sarà aperto dalle 17:00 alle 20:00.

Per il ritiro delle ricette mediche sarà temporaneamente allestita una cassetta all’esterno dell’ambulatorio ma non vi si potranno lasciare buste con referti o farmaci da trascrivere. I farmaci vanno richiesti telefonicamente alla segreteria telefonica della dottoressa mentre la lettura dei referti non urgenti sarà effettuata nelle prossime settimane. Chiunque presenti febbre e/o sintomi influenzali contatti telefonicamente la dottoressa Polizzi, eccetto che in orario di ambulatorio quando la linea deviata verso la segreteria, ma non si presenti nel modo più assoluto in ambulatorio.

Annunci sponsorizzati

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 3895 Articoli
Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Giornalista metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 fino alla fine nel dicembre 2019, speaker di Radio Padania libera, scrivo su alcune testate, qua e là, coordino le redazioni di Nord Notizie e di altri portali di informazione. Sono anche un Web and Seo Editor Specialist.

2 Commenti

  1. Il dott. Nobili non ha modificato nulla dei sui orari. Dalla dott.ssa Macrì devo ancora andare a vedere se ha esposto qualcosa o mandato degli avvisi. In genere però l’intepretazione in modo restrittivo dell’ordinanza di quarantena vieta di restare in attesa negli ambulatori. In realtà c’è una raccomandazione di non andare in ambulatorio se si ha una tosse forte di tipo polmonare o se si è entrati in contatto con persone risultate positive al tampone. Di fatto è meglio telefonare ai medici, in questi casi, e farsi dare istruzioni. Nel pomeriggio vado a vedere cosa ha deciso di fare la dott.ssa Macrì.

Scrivi qui cosa ne pensi