Un assegno a Progetto Donna Magenta da Boffalora

Le associazioni boffaloresi Cai e “Al Muron” donano a “Salute donna onlus” di Magenta ben 1.800 euro. La onlus magentina si trova in via Donatori di Sangue 50 e riceve su appuntamento al 328.7841642.

Ma di che cosa si occupa “Salute donna”? L’Associazione Salute Donna Onlus nasce nel 19 Gennaio del 1995 presso la Fondazione IRCCS IStituto Nazionale dei Tumori di Milano, per volontà della fondatrice Annamaria Mancuso, dopo l’esperienza di malattia: tumore al seno.

Le volontarie e i volontari sono impegnati a diffondere una diversa cultura della malattia oncologica, che va dalla promozione del Codice Europeo contro il Cancro alla diffusione e insegnamento di tecniche che portino verso una diagnosi il più precoce della malattia. La onlus si occupa di promuovere stili di vita salutari, di sostenere la ricerca, di organizzare eventi per le donne colpite dalla malattia che vanno dall’informazione, alla convivialità alla cura di sè, fino a toccare il tema ancor più delicato del cancro e della gravidanza.

Un assegno a Progetto Donna Magenta da Boffalora 1 29/01/2020 Uncategorized

In Lombardia “Salute Donna onlus” è presente nelle seguenti città: Milano, Albiate, Assago, Bollate, Carate, Garbagnate, Magenta, Marcallo con Casone, Monza, Seregno, Seveso, Varedo, Vimercate e Vittuone.

Il sindaco boffalorese Sabina Doniselli

Annunci sponsorizzati

Culture digitali

“Associazioni che sostengono altre associazioni… azioni ammirevoli!! Il CAI di Boffalora e l’associazione ‘Al Muron’ hanno donato 1.800 euro a ‘Salute Donna’ sezione di Magenta. Questi soldi, ricavati durante i mercatini di Natale, andranno a sostenere progetti e interventi di prevenzione e promozione della salute”.

Un assegno a Progetto Donna Magenta da Boffalora 2 29/01/2020 Uncategorized
Il Cai sezione Boffalora in una delle tante escursioni

Il Cai

Si tratta del Club Alpino Italiano della sezione di Boffalora sopra Ticino, che a sua volta si occupa di alpinismo giovanile, escursionismo e di una serie di iniziative come questa svolte sul territorio. Il prossimo appuntamento, in agenda per sabato 15 febbraio 2020 nella sede di via Donatori di Sangue 2, riguarderà l’incontro a tema “Ticino vita sommersa” a cura di Mattia Nocciola (contatti allo 02.9725 5492).

Al Muron

Annunci sponsorizzati

Culture digitali

“Al Muron” si propone di promuovere iniziative ed attività per lo sviluppo della partecipazione attiva delle genti sul territorio. Il prossimo evento è in agenda per il 26 marzo 2020 e riguarda la “Cena del Madunin”: tradizionale cena con menù tipico e naturalmente non mancherà la famosa “rifa”. Per saperne di più o per far parte dell’associazione, la sede è in via Calderari, 17 a Boffalora sopra Ticino, aperta tutti i giovedì dalle 21 alle 22.

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 397 Articoli
Giornalista

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi