Milano città sicura se non fosse per la droga e i furti

Milano città sicura. La percezione della sicurezza da parte dei cittadini invece è un’altra cosa. Omicidi e rapine sono relativamente pochi, rapportati al numero di persone che la abitano. Ma i reati che danno più fastidio e fanno sentire insicuri i cittadini, cioè i furti e lo spaccio di droga, sono ancora alle stelle, nonostante una piccola diminuzione rispetto all’anno scorso.

Annunci sponsorizzati

Nel 2019 ci sono stati più di 66000 furti nell’ambito urbano ed è più facile trovare un pusher che vende cocaina piuttosto che un lavoro onesto. È una città piena di disperati che cercano di sopravvivere alla fame e al freddo. Quasi tutti stranieri, quasi tutti africani o Nord africani, quasi tutti irregolari e senza fissa dimora.

Annunci sponsorizzati

Oggi. Tre casi a caso. Furto di cavetti

Via San Martino alle 8.10 di questa mattina una donna ha sorpreso 3 algerini che stavano danneggiandole l’auto per rubarle i cavetti di alimentazione degli smartphone dimenticati all’interno. Ha chiamato il 112. Una volante della polizia è intervenuta e ha arrestato un 26enne, un 31enne, un 30enne mentre un altro uomo è riuscito a fuggire.

Portafoglio

Alle 17 in Viale Piave un marocchino, irregolare di 27 anni, è stato sorpreso nel tentativo di portare via il portafoglio dalla borsa di una donna di 70 anni all’interno del supermercato Esselunga. Fermato dalla Security stato consegnato alla polizia.

Ricercato egiziano

Annunci sponsorizzati

Culture digitali

Alle 23.12 di ieri in via Stampa durante un controllo all’interno di un hotel 4 uomini sono stati accompagnati in questura per l’identificazione. Succede quando sono senza documenti. Durante le comparazioni per identificarli è emerso che uno di questi, un egiziano di 22 anni, aveva una pendenza per una condanna al carcere per un reato relativo al traffico di stupefacenti, ancora da scontare. E’ stato assicurato che la scontasse.

Annunci sponsorizzati

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 4373 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.