Escalation di furti: Robecco, Corbetta

Immagini di repertorio

L’ultimo episodio si è verificato venerdì 10 gennaio 2020 a Robecco sul Naviglio, in zona via Fratelli di Dio.

Pubblicità

Hanno spaccato il vetro di una finestra posta al pian terreno. Il tutto mentre i padroni di casa erano a cena al piano di sopra. A dare l’allarme è stato il cane, che ha fatto scappare i ladri. I balordi hanno tuttavia fatto in tempo a buttare all’aria il contenuto di due camere e rubare 30 euro dal portafoglio della padrona di casa. Sono stati allertati i Carabinieri di Rosate, che hanno fatto un sopralluogo sul posto.

Pubblicità

A Corbetta

Qualche giorno prima, a Corbetta, i ladri sono entrati in azione in via Amendola e in via Europa. In entrambi i casi, i ladri sono saliti sul balcone e hanno tentato di entrare da lì nell’abitazione.

Pubblicità

In via Europa hanno tentato di forzare la tapparella e il cane li ha messi in fuga. In via Amendola si sono arrampicati fino al secondo piano.

Pubblicità

tap gym

Il fatto che la tapparella fosse calata, ha rallentato le manovre di scasso e provocato rumore nel compierlo.

Un altro tentativo di furto è stato fatto venerdì 10 gennaio 2020 in uno degli appartamenti del blocco Marsala, che si affaccia su via della Repubblica. Fortunatamente anche in tal caso i padroni di casa si non accorti per tempo, avvistando una sorta di luccichio che proveniva dalla finestra. A provocarlo potrebbe essere stato un riflesso sugli attrezzi del mestiere usati dai ladri? Una sorta di piede di porco? Sta di fatto che, scoperto, il ladro si è dato alla fuga prima di riuscire ad entrare nella casa.

Pubblicità

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 715 Articoli
Giornalista

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.