Tecoppa 2019. A Walter di Gemma il premio di Piero Mazzarella

Milano. L’antica Credenza di Sant’ Ambrogio ha consegnato al cantautore milanese Walter Di Gemma il premio Tecoppa 2019. La premiazione è avvenuta lo scorso sabato 7 dicembre, durante lo svolgimento del XXII concorso di poesie e prosa lombarda “Prima che vègna nòtt” organizzata dall’Antica Credenza di Sant’Ambrogio.

Il Tecoppa

Il “Premio Tecoppa” è tra i più importanti riconoscimenti per gli artisti lombardi. Fu ideato ed istituito da Piero Mazzarella e dall’Antica Credenza Sant’Ambrogio ed èdedicato al personaggio creato, alla fine dell’800, dall’attore Edoardo Ferravilla, il Tecoppa. Walter di Gemma ha raggiunto la fama per le sue canzoni caratterizzate da una forte ironia milanese. I suoi spettacoli si innestano sulla tradizione del teatro-canzone, un genere inventato dal grande Giorgio Gaber, che intervallano la musica con pregevoli monologhi di satira, costume e attualità. Di Gemma ha all’attivo parecchie raccolte di canzoni. Ha pubblicato la prima a soli 22 anni. Ha anche tradotto in ottimo milanese ben 60 canzoni di Jacques Brèl.

Il commento di Walter di Gemma

Commentando il premio ricevuto Walter di Gemma ha detto: “Non me lo aspettavo, sono davvero onorato perché al giorno d’oggi è difficile ricevere riconoscimenti da un’istituzione così importante che per Milano fa molto e che lavora per preservare e diffondere la cultura milanese. Per me è anche un ulteriore regalo, avendo avuto la fortuna di lavorare con il grande Piero Mazzarella al Teatro San Babila”

Walter di Gemma è anche considerato l’erede del grande Nino Rossi

I testi delle sue canzoni si distaccano dai tradizionali temi nostalgici per raggiungere quelli sociali e impegnati della canzone d’autore italiana, mentre musicalmente sono utilizzati ritmi e strumenti diversi dalla tradizione lombarda. La sua “Milano dice sì” ha vinto il Premio Giovanni D’Anzi nel 2009. E’ autore prolifico di libri di proverbi e aforismi, di monologhi teatrali. Ha recitato con giganti del teatro, come Piero Mazzarella e Liliana Feldmann. Il grande pubblico lo conosce come ospite fisso nei programmi di Antenna3 e TeleLombardia. Per tutto questo, e per la verve tutta meneghina che caratterizza tutta la sua opera, l’Antica Credenza di Sant’Ambrogio lo ha scelto per il Premio Tecoppa 2019.

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 3300 Articoli
Giornalista Milanese e Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni ho collaborato conTvci, una delle prime televisioni private e così sono anche parte della storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di RPL e scrivo su alcune testate, qua e là.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi