Un distributore H 24 di farmaci in via Villoresi, a Corbetta

Il nuovo distributore automatico di medicinali da banco

Per l’ennesima volta, il 20 ottobre scorso, nella nottata tra sabato e domenica, il distributore automatico dei preservativi posto nell’angolo tra via della Repubblica e via Villoresi, è stato divelto da ignoti per poter rubare i soldi dell’incasso. Il distributore fa capo alla farmacia Comunale 1 di via Villoresi.

Nella mattinata di martedì 3 dicembre 2019, il distributore è stato ripristinato con diverse novità. Su proposta della direttrice tecnica dottoressa Gessica Ciulla, non si tratterà più di un distributore riservato solo ai preservativi e similari ma qui si potranno trovare altri farmaci e prodotti da banco come ad esempio la Citrosodina, gli assorbenti da signora e così via.

Il distributore sarà attivo 24 ore su 24 a partire da stasera, martedì 3 dicembre 2019, anche quando cioè la farmacia è aperta. Si eviteranno così code per poter acquistare quei prodotti che servono quotidianamente o per i quali si preferisce avere maggior privacy. “Per chi vuole è disponibile una tessera numerata che si compila gratuitamente in farmacia – spiega la dottoressa Ciulla – E’ nominativa solo al nostro schermo e dà diritto a sconti extra qualora la si usi per acquistare prodotti inseriti nel distributore automatico”.

Una comodità e un servizio in più dato che da qualche settimana la farmacia Comunale 1 non è più attiva di notte. Lo è invece la Farmacia Comunale sulla ex strada statale 11. Si potranno cioè comprare comunque prodotti necessari ad ogni esigenza, senza doversi spostare dalla sede di via Villoresi.

Stop ai ladri

Annunci sponsorizzati

Diverse novità riguardano anche la sicurezza, proprio per evitare manomissioni e furti. Il denaro introdotto viene immesso in una cassetta di sicurezza allarmata e armata (avvolta da cemento), che si trova sotto terra. Il distributore è allarmato con anche modalità wi-fi collegata al direttore della farmacia. Non appena scatta l’allarme cioè, verranno immediatamente informate le forze dell’ordine e, dato che la caserma dei Carabinieri non è lontanissima e che a Corbetta sono dislocate diverse telecamere di sicurezza nei varchi cittadini e in diversi punti della città, sarà più facile risalire all’identità di eventuali criminali che vogliono mettere a segno il colpo al distributore in questione.

Nel frattempo, per l’episodio del 20 ottobre 2019, è stata fatta denuncia di furto contro ignoti.

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 305 Articoli
Giornalista

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi