Il teatro-concerto della band dei sindaci: “Mai più guerre” con “Gente in Comune”

La band nelle terre terremotate

Per chi ancora non conoscesse questa bella realtà artistica, la band “Gente in Comune” è stata fondata da sindaci, ex primi cittadini e musicisti impegnati in politica a scopo benefico. La voce, ormai storica del gruppo, è quella di Sergio Garavaglia, ex sindaco di Ossona. Ne fece parte anche l’onorevole Massimo Garavaglia alla batteria. La band, attraverso eventi e raccolte fondi, ha aiutato i terremotati d’Abruzzo, i bambini disagiati e nel tempo ha fatto tanto ancora. Il prossimo evento è quello dal titolo “Mai più guerre; per non dimenticare” in agenda alle 21 di sabato 25 gennaio 2020 all’auditorium di Castano Primo, in occasione del “Giorno della memoria”

La “Anci Band Genteincomune” insieme ad un giovane regista, sette giovani attori e alcuni musicisti, metterà in scena questo evento per poi fare tappa al teatro Lirico di Magenta. Qui l’appuntamento è alle 21 di sabato 8 febbraio 2020 per un teatro/concerto ad ingresso ad offerta libera in occasione del “Giorno del ricordo”.

La piece teatrale prevede alcuni cenni storici, testimonianze e aforismi, immagini e luci, alternate a brani musicali e canzoni che ricostruiscono alcuni eventi drammatici del secolo scorso a partire dalla fine della prima guerra mondiale e la fascistizzazione dell’Istria, la seguente fase nazista con la Shoa alla risiera di San Saba a Trieste ed ad Auscwitz . L’arrivo dei Titini a Trieste e le Foibe, l’esodo Giuliano/Dalmata e il controesodo dei cantierini monfalconesi. La purga tra Baffoni e Titini, la guerra arabo/israeliana, il Vietnam e il cartello di Medellín fino alla pena di morte nel mondo. L’ultima parte si occuperà dell’art.2 della nostra Costituzione e avrà come filo conduttore la libertà, la democrazia, la solidarietà, le missioni di pace e la speranza. I pezzi musicali e le canzoni vanno da alcuni inni storici, musiche di Morricone ,alle canzoni dei Nomadi, Cristicchi, Guccini, Morandi, Finardi, Carosone, Mengoni, Bennato e De Gregori.

La Band in questi 18 anni ha già suonato in alcuni teatri di Milano, Monza e Varese ma è la prima volta che si confronta con parti teatrali strutturate. Un modo di fare cultura per non smettere di ricordare. “Si ringraziano il sindaco di Castano Primo Giuseppe Pignatello e di Magenta Chiara Calati, nonchè le relative Amministrazioni comunali per la disponibilità dei teatri e per la sensibilità dimostrata verso le tematiche presenti” fa sapere la band.

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 306 Articoli
Giornalista

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi