Il barbiere del rave party scoperto con 49 paste e altra merce

San Donato milanese. Insospettabile faceva il pusher come secondo lavoro, specialmente durante i rave party.

Annunci sponsorizzati

I carabinieri della compagnia di San Donato milanese, comandata dal maggiore Antonio Ruotolo, effettuando una serie di controlli ad alto impatto lo hanno scoperto. Si tratta di un parrucchiere 22enne italiano incensurato ma che si era già fatto notare dalle forze dell’ordine, che riforniva di stupefacenti la zona del sud est milanese.

Annunci sponsorizzati

Rave party a Settala

L’ ultimo rave cui i carabinieri sono intervenuti è stato lo scorso sabato a Settala. Centinaia di ragazzini si erano radunati nel capannoni abbandonati della ex Drago, una azienda di logistica ormai dismessa che si trova in via fratelli Rosselli. Suonavano e ballavano. L’intervento dei carabinieri è stato leggero, per impedire che i giovani si facessero più male di quanto già non fanno da soli. Si controllano i documenti, si individuano gli organizzatori e le denunce, a posteriori della festa, sono per occupazione di proprietà privata e, quando la trovano, per spaccio e detenzione di stupefacenti. I carabinieri cercano di individuare i luoghi dei rave, cosa non facilissima, in modo da battere il terreno alla ricerca degli spacciatori.

Nella rete

Durante il controllo a tappeto in tutta la zona è caduto nella rete dei carabinieri anche il 22enne, che è stato trovato con addosso una scorta di pasticche di ecstasy di vario tipo e di abbondanza tale da fare subito sospettare di aver trovato l’uomo giusto.E’ stato fermato mentre era in un bar, ad un eperitivo con gli amici. Tra ciò che aveva in tasca e quello che hanno trovato a casa sua, nascosto nel contatore della luce, si è arrivati ad una ingente quantità di pasticche. Circa 5mila euro in 60 grammi di Ketamina in polvere, 49 paste di vario tipo di ecstasy a queste c’era anche una bottiglietta da 21 cc di ghp, la maledettissima droga dello stupro che è inodore e incolore e può quindi essere aggiunta nei bicchieri delle ragazze senza che queste se ne accorgano.

I Brand

Annunci sponsorizzati

Le pasticche erano suddivise fra vari brand, che imitano dei brand commerciali regolari. C’è Tesla e c’è whatsapp, il più potente, che potrebbero arrivare da laboratori clandestini che si trovano in California. Aveva lo shaboo, la dorga filippina che ora è consumata anche dai ragazzini occidentali e che è devastante per il sistema neurologico, e c’era il ghp, liquido e in polvere, che ha l’effetto di una ubriacatura fortissima e causa la perdita della memoria. Infine la Ketamina, in varie dosi e formati che porta allo sdoppiamento della personalità.

Annunci sponsorizzati

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 4388 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.