Amadeus. Music week 2019 dopo la presentazione del Festival di Sanremo

Milano. Amadeus inaugura la music week milanese, subito dopo la presentazione del Festival di Sanremo 70 al chiostro dell’exPiccolo teatro di via Ravello2. Il momento del taglio nastro della mostra di gigantografie in via Dante.

E’ una mostra di pannelli con gigantografie di Francesco Prandoni e Sergione Infuso di importanti eventi musicali live che si sono succeduti negli ultimi anni a Milano ed è il primo evento della settimana dedicata alla musica che raggruppa una lunga serie di eventi, nella maggior parte free. Questa mattina Amadeus era al chiostro Ninchi di via Ravello per la presentazione milanese del Festival di Sanremo, e si è approfittato della sua presenza per coinvolgerlo nel taglio del nastro tirato attraverso via Dante, che ha dato il via alle manifestazioni che parlano di musica e che si terranno a Milano fra il 18 e il 24 novembre 2019: la Milano music week .

Gli eventi della Music week

L’organizzazione è del comune di Milano insieme a Fimi, Assomusica e Nuovoimaie e alla Siae. Si tratta di una serie di eventi, workshop, presentazioni di libri, incontri pubblici, mostre, momenti di formazione e di discussione che si terranno in teatri e altri luoghi di intrattenimento culturale come università, studi professionali, studi di registrazione, case discografiche, locali grandi e piccoli e anche in luoghi non esattamente convenzionali. Lo scopo è parlare di musica. Il comune ha distribuito un libretto con l’elenco di tutti gli eventi. Contiene una cartina con l’indicazione dei 90 luoghi in cui saranno organizzati eventi. I numeri sono importanti: 206 artisti, 135 concerti, 64 dj-set, 72 incontri pubblici, 22 partner della manifestazione, 5 promotori, 115 content partner e 28 settimane di lavoro per organizzare la Milano Music week. Per maggiori informazioni c’è una pagina Facebook e naturalmente il sito internet www.milanomusicweek.it

Pier da Milano
Pier da Milano 60 Articoli
Aliena vitia in oculis habemus, a tergo nostra sunt. Abbiamo davanti agli occhi i vizi degli altri, mentre i nostri ci stanno dietro. Seneca

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi