Se l’anello stringe il dito ci pensano i vigili del fuoco

Milano. Oggi pomeriggio verso le 14:24 i vigili del fuoco sono intervenuti presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Città Studi per liberare il dito di una bimba di 12 anni da un anello di metallo diventato troppo stretto. La ragazzina avrebbe rischiato di perdere il dito se non fossero intervenuti i vigili del gioco con l’attrezzatura adatta a tagliarlo.

Se l'anello stringe il dito ci pensano i vigili del fuoco 1 12/11/2019 Salute
L’uso del dremmel oggi pomeriggio

Me lo diceva sempre mia nonna. Non forzare gli anelli ad entrare che se sono stretti non riesci più a tirarli via, il dito si gonfia, ti si ferma il sangue e bisogna tagliare. Non ho mai capito bene se intendeva che bisognava tagliare l’anello o il dito, ma il dubbio che fosse necessario tagliare il dito mi ha sempre fermato quando tentavo di mettermi degli anelli troppo stretti. Se non andavano da soli oltre la nocca, in modo naturale, li tiravo via e non li mettevo più.

Se l'anello stringe il dito ci pensano i vigili del fuoco 2 12/11/2019 Salute

Una scelta prudente considerando quello che è successo a questa ragazzina di 12 anni che è stata portata al pronto soccorso proprio perché un anello ha fermato il sangue. Ha rischiato di perdere il dito, ma sono intervenuti i Vigili del Fuoco di via Messina che con un attrezzo speciale chiamato Dremmel hanno tagliato il metallo.

Dalla sala operativa da vigili del fuoco hanno detto che non è un tipo di intervento raro. Succede spesso che sia necessario tagliare anelli e braccialetti di metallo che rischiano di fermare il flusso del sangue alle mani. Basta una botta alla mano che si gonfia e il danno è fatto. Gli infermieri del pronto soccorso sono pronti ad ogni evenienza ma per tagliare il metallo in modo sicuro c’è bisogno di chi lo fa di mestiere ed è bene attrezzato anche per i piccoli pezzi di metallo.

Se l'anello stringe il dito ci pensano i vigili del fuoco 4 12/11/2019 Salute
Annunci sponsorizzati

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 3864 Articoli
Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Giornalista metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 fino alla fine nel dicembre 2019, speaker di Radio Padania libera, scrivo su alcune testate, qua e là, coordino le redazioni di Nord Notizie e di altri portali di informazione. Sono anche un Web and Seo Editor Specialist.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi