3 writers spagnoli e vagoni del metro. Può essere arte però hanno sbagliato supporto

Gorgonzola. Ieri sera 3 giovani writers sono stati sorpresi dalle guardie della sicurezza di ATM all’interno del deposito di treni della metropolitana a Gorgonzola.

Annunci sponsorizzati

I tre avevano già cominciato a dipingere le loro opere sulle carrozze dei treni quando sono stati interrotti dalla Security di atm. Dipigevano, spruzzavano,scattavano foto e selfie e giravano video che probabilmente stavano trasmettendo in diretta sui social. Alla vista degli uomini della security dell’azienda Milanese si sono dati alla fuga. Le guardie avevano già chiamato i carabinieri e una pattuglia della radiomobile della locale compagnia dei carabinieri li ha rintracciati poco lontano dal deposito.

Annunci sponsorizzati

Si tratta di 3 Writers 23enni spagnoli, entrati in Italia irregolarmente. Con loro, negli zaini, avevano una dotazione di 13 bombolette spray. Quando sono stati sorpresi non erano ancora arrivati alla scrittura del tag identificativo, quindi non sappiamo chi sono. Però i carabinieri li hanno denunciati a piede libero per concorso in tentato imbrattamento. Rimane la curiosità di sapere quali opere volevano dipingere sui treni e se qualcuno di loro è famoso e “recidivo”.

Pare che i writers spagnoli preferiscano dipingere i treni della metropolitana milanese perchè in Spagna le leggi su questo tipo di danneggiamento sono molto pesanti. In Italia e a Milano si ama l’arte, anche quella emergente, e quindi dovranno solo pagare una multa, e ripagare il ripristino e la pulizia delle vetture, per aver scelto male il supporto per le loro opere. Tele, muri (se esiste un permesso del proprietario) e cartelloni vanno bene ma, per favore, lasciate stare i treni! A proposito, qualcuno riesce a trovarmi il video dell’impresa postato dai 3 writers? Sono curiosa di vedere l’opera ma conosco poco l’ambiente.

Annunci sponsorizzati

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 4369 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.