Muore sullo spartitraffico per un colpo di pistola alla testa

Milano. La mattina del 2 ottobre, verso le 8.20, un agente della polizia locale di Milano, in servizio per la viabilità negli orari scolastici, che stava facendo attraversare la strada i bambini diretti a scuola, ha notato una Yraris Toyota parcheggiata sullo spartitraffico di via Forze Armate, all’angolo con via Valdagno.

Pubblicità

All’interno il corpo di un uomo riverso. Per lui non c’era più nulla da fare. Aveva una ferita d’arma da fuoco alla testa. Chiamati i soccorsi, sul posto sono arrivati anche gli agenti della polizia di stato e della squadra della scientifica. Polizia locale e polizia di stato hanno effettuato i rilievi. L’uomo è stato identificato, aveva 64 anni.

Pubblicità

L’arma da fuoco è stata ritrovata all’interno della vettura, che era chiusa. L’iportesi più plausibile è che si sia trattato di un suicidio, ma come da prassi saranno completate le indagini per escludere qualsiasi possibilità che si tratti invece di un omicidio.

Pubblicità

GT Consulting

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 4472 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.