Il cammino dei Santi: da Magenta a Pavia. La festa al vescovo indiano

Il tracciato del percorso

Negli ultimi anni e grazie alla lungimiranza di chi ha pensato di riscoprire il nostro territorio, si sono succeduti eventi in cui i turisti locali scoprivano o riscoprivano i luoghi della storia a noi vicini. C’è poi chi, per moda o devozione, si spinge fino a Santiago de Compostela, Pietralcina o comunque lontano. Chi non può per diversi motivi spingersi così in là, sappia che anche nel locale esistono testimonianze di fede che sono (anche per chi non crede) perle di cultura, storia e architettura. Ecco allora che la Comunità pastorale Santi Gianna Beretta Molla e Paolo VI hanno pensato al “Cammino dei Santi” che si svolgerà sabato 5 e domenica 6 ottobre 2019.

L’itinerario

Il ritrovo è sul piazzale della chiesa di San Giuseppe, a Ponte Nuovo di Magenta, per le 7 di sabato 5 ottobre 2019. Sono previste due tappe di circa 28 km ciascuna, con pernottamento su materassino e sacco a pelo all’oratorio San Luigi di Besate. Si visiterà l’Abazia di Morimondo e la Basilica di San Pietro in Ciel d’Oro. Rientro da Pavia con i mezzi.

Le figure dei Santi

Santa Gianna Beretta Molla, San Bernardo da Chiaravalle, Sant’Agostino d’Ippona e San Riccardo Pampuri sono le tre figure principali che si toccheranno in un percorso che riguarda non solo Magenta ma anche Corbetta, Abbiategrasso, Morimondo, Trivolzio, Pavia.

La festa

Domenica 6 ottobre 2019, nella basilica di San Martino a Magenta, ci sarà un momento di festa per il 50° anniversario di ordinazione sacerdotale di sua eccellenza monsignor Alex Dias, vescovo emerito delle isole Andamane (India). Alla messa delle 10.30 seguirà il pranzo comunitario al Centro “San Paolo VI”. Le prenotazioni entro il 1° ottobre 2019 in casa parrocchiale.

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 302 Articoli
Giornalista

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi