Finti sordomuti truffavano i clienti dell’ikea

Corsico. I carabinieri della compagnia di Corsico hanno arrestato 3 finti sordomuti rumeni che, nel parcheggio dell’ Ikea di Corsico, chiedevano contributi per costruire un ospedale internazionale. L’arresto è potuto avvenire perchè dal supermercato ikea hanno segnalato la presenza dei tre. I carabinieri si sono recati sul posto in borghese.

Annunci sponsorizzati

Dopo un’ora circa in cui hanno osservato i rumeni che facevano firmare un foglio ai clienti e chiedevano un contributo di almeno 20 euro, li hanno fermati cogliedoli inflagranza di reato, e procedendo quindi all’arresto. I tre sono residenti in Francia e in italia sono senza fissa dimora. In una sola ora di attività avevano raccolto, in false donazioni , 200 euro.

Annunci sponsorizzati

Per permettere la compilazione del questionario, che è quello della foto, utilizzavano una penna con un inchiostro simpatico all’acetilene che sparisce se gli si avvicina una fiamma. In questo modo, quando fermati, non rimanevano le tracce dei nomi e degli indirizzi dell vittime delle truffe. I clienti ahnno però rintracciato già diversi clienti dell’ikea che erano stati truffati e che hanno sporto denuncia ricevendo indietro quanto avevano versato.

Annunci sponsorizzati

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 4370 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.