Falsi rivelatori di gas venduti agli anziani. Si cercano altre 200 vittime della truffa (Video)

il pool anti truffa

Milano. 48 casi scoperti e avvenuti tra la fine del 2018 e l’inizio del 2019 a Milano, Corsico e Rozzano. I componenti di questo gruppo, per ora 5 persone, che faceva parte di una azienda lavoravano come se si trattasse di una vera azienda del gas. la G.A.S. SRL (Group All Service srl) attaccava ai portoni dei volantini che avvisavano dell’arrivo dei tecnici, poi si presentavano a casa di anziani scelti in base a delle precise caratteristiche e sempre in orari in cui potevano essere soli.

Falsi rivelatori di gas venduti agli anziani. Si cercano altre 200 vittime della truffa (Video) 1 23/09/2019 Cronaca Milano

Rilevatori di fumo al posto di rilevatori di fughe di gas

Una volta che erano riusciti a mettere piede in casa convincecvano gli anziani che il loro impanto dela gar era fuori legge perchè nona veva i rilevatori antinincendio e anti fuga di gas. Si presentavano vestiti con i giubbotti della’zienda e con i tesserini di riconoscimento, poi convincevano gli anzinai a firmare il contratto di acquisto degli apparecchi per un totale di 399 euro l’uno. In alcuni casi sono riusciti a farsi consegnare, tramite Pos quasi 2mila euro. Usavano infatti il pos, compilavano le fatture, avevano un elenco di nomi da visitare, la ditta in un certo qualche modo esisteva, c’era un conto corrente. Solo che installavano, al posto dei rilevatori di gas, dei semplici rilevatori di fumo cdel valore di circa 20 euro, acquistabili senza fatica perssino tramite i servizi di ecommerce.

Il problema del conto corrente

Sono stati scoperti finora 48 casi, che hanno fruttato circa 20mila euro. Sul conto corrente della società sono stati invece trovati 110mila euro. All’appello potrebbero mancare 225 truffe ad anziani consumate dagli indagati e che ancora non sono state scoperte, che le vitime non hanno denunciato, oppure che sono rientrate in indagini di cui si stanno ancora cercando i colpevoli.

Falsi rivelatori di gas venduti agli anziani. Si cercano altre 200 vittime della truffa (Video) 2 23/09/2019 Cronaca Milano

Casi molto simili sono infatti avvenuti nell’aprile di quest’anno anche nei comuni nella zona ovest di Milano. Uno lo scorso aprile a Marcallo con Casone, aveva messo in allarme l’intero comune del’altomilanese. Ma non è il caso più eclatante. Lo scorso aprile infatti la stessa identica truffa estremamamente organizzata è stata perpretata da un gruppo di persone. I colpevoli erano stati idividuati e denunciati da 7 persone. Anche in quel caso si trattava di rilevatori di fumo fatti passare per rilevatori di gas e di incendi. Se ne erano occupati i carabinieri della compagnia di Sesto San Giovanni che avevano arrestato due bresciani di 43 e 22 anni (il primo dei quali pregiudicato) . Anche in quel caso erano stati sequestrati un pos, fatture, assegni, contratti e altro materiale ceh indicava un’attività commerciale “in regola”. Sono di Brescia anche i 5 arrestati di oggi. Nella maggioranza dei casi il riscontro è stato dato proprio dalle vittime che hanno riconosciuto i “venditori di fumo” e li hanno denucianti.

Annunci sponsorizzati

Culture digitali

I 5, 3 italiani, 1 albanese e 1 egiziano (questi ultimi con cittadinanza italiana) e con età che vanno dai 38 ai 23 anni, sono stati posti sotto custodia cautelare presso il loro comune di residenza, nel bresciano e hanno il divieto di passare le notti fuori casa, in attesa del processo. Il giudice li ha infatti considerati abbastanza pericolosi e in grado di reiteraterare i reati. La custodia cautelare è lieve perchè erano incensurati. Il titolare dell’azienda invece è solo indagato. Non è stata dimostrata la sua partecipazione attiva all’atto delle truffe.

Il pool anti truffa ai soggetti deboli

E’ un pool interforze che impegna su Milano e provincia carabinieri, polizia di stato e polizia locale (in modo particolare quella milanese) e le forze della procura e dei pm. Considera molto importante mettere in atto delle strategie che permettano la collaborazione fra forze diverse e con ambiticome quelli degli amministratori di condominio e degli aministratori locali.

  • Falsi rivelatori di gas venduti agli anziani. Si cercano altre 200 vittime della truffa (Video) 3 23/09/2019 Cronaca Milano
  • Falsi rivelatori di gas venduti agli anziani. Si cercano altre 200 vittime della truffa (Video) 4 23/09/2019 Cronaca Milano
  • Falsi rivelatori di gas venduti agli anziani. Si cercano altre 200 vittime della truffa (Video) 5 23/09/2019 Cronaca Milano
  • Falsi rivelatori di gas venduti agli anziani. Si cercano altre 200 vittime della truffa (Video) 6 23/09/2019 Cronaca Milano
  • Falsi rivelatori di gas venduti agli anziani. Si cercano altre 200 vittime della truffa (Video) 7 23/09/2019 Cronaca Milano
Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 3521 Articoli
Giornalista metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 speaker di Radio Padania, scrivo su alcune testate, qua e là, coordino le redazioni di Co Notizie, Nord Notizie e di altri portali di informazione. Lavoro come Web and Seo editor Specialist.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi