Furti di fine estate a Cisliano e Cusago, nell’Abbiatense. Rubate sigarette elettroniche

“L’estate sta finendo” si cantava negli anni Ottanta, ma i furti no. La stagione delle vacanze significa spesso più lavoro per i topi d’appartamento ma per questi pare che il lavoro non abbia sosta.

L’ultimo episodio è successo qualche giorno fa a Cisliano quando ignoti hanno messo fuori uso la telecamera di sicurezza di un’abitazione posta in zona semi centrale. Erano circa le 3.20 di notte quando hanno disattivato la telecamera per compiere il furto. Ora si fa affidamento sul servizio di sicurezza comunale che ha comportato l’attivazione nei varchi di accesso alla città telecamere in grado di rilevare la targa dei veicoli. Incrociando i fotogrammi con quelli di altrettante telecamere attive a Cisliano, si potrebbe capire qualcosa di più sull’identità dei criminali e sulla loro direzione di provenienza, nonchè sulla via di fuga.

Il 2 settembre scorso si ricorda invece la spaccata alle 4 di notte con un’auto, probabilmente rubata, ai danni dell’osteria Monzoro a Cusago (qualche chilometro in linea d’aria rispetto a Cisliano). I malviventi sono riusciti a rubare sigarette elettroniche, ma le grida dei vicini li hanno disturbati e messi in fuga.

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 308 Articoli
Giornalista

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi