Incontri al parco. “T’ammazzo. E se vado in galera me ne frego

Pioltello. Un pluripregiudicato si è consegnato alla sede della tenenza dei carabinieri di Pioltello, dopo che,al parco di via Cilea, aveva ferito e quasi ucciso un peruviano ed un equadoregno.

L’uomo, un italiano di 23 anni, era al parco con al sua compagna, originaria di San Salvador.  Alla donna si sono avvicinati due ragazzi ubriachi, un 19enne peruviano e un 20enne dell’Equador, e hanno fatto alcuni apprezzamenti sulla ragazza. L’italiano si è arrabbiato e,dopo una veloce lite verbale, ha raccolto da terra una bottiglia di birra e ha colpito i due uomini. Poi è andato a consegnarsi da carabinieri.

Nel parco sono arrivati i soccorsi. Il peruviano è stato portato all’ospedale di Cernusco su Naviglio  con una ferita al braccio sinistro guaribile in 20giorni. Al giovane dell’Equador è andata peggio. E’ stato colpito al volto e ha perso molto sangue. Quando è arrivato all’ospedale San Raffaele era in coma. Ora si è svegliato ed è stato dichiarato fuori pericolo di vita.

L’italiano è stato arrestato per lesioni personali gravissime.

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 2881 Articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio RPL

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi