San Vincenzo, a Cerello di Corbetta: il top delle patronali

La funzione religiosa presieduta da don Mario Caccia e concelebrata con il parroco don Paolo Vignola. Il coro

Proprio così. Senza nulla togliere all feste di paese e delle frazioni che si svolgono nel territorio, a Cerello si tiene viva e con successo la tradizione delle feste di campagna riconfermando di anno in anno giochi e intrattenimenti tra i più classici e amati. Questo tipo di festa rappresenta un punto di riferimento per bambini e famiglie.

Annunci sponsorizzati

Il tutto è reso possibile grazie alla lungimiranza del parroco don Paolo Vignola che non ha voluto rinunciare neppure quest’anno al palo della cuccagna e alle pignatte (messe entrambi in sicurezza con reti e cordoni), ma anche alla disponibilità dei tanti volontari che hanno preparato il banco di beneficenza, quello delle piantine in vendita, gli stand dei giochi più tradizionali come quello del barattolo, del peso dei salami, dei dadi.

Annunci sponsorizzati
San Vincenzo, a Cerello di Corbetta: il top delle patronali 1 26/08/2019 Corbetta
I ragazzi della cuccagna

E proprio quest’ultimi intrattenimenti, e soprattutto la cuccagna, è opera dei ragazzi più giovani che spesso fanno gli animatori all’oratorio, riconfermando il ricambio generazionale nel volontariato in parrocchia dettato da un’identità e senso di appartenenza forti alla propria comunità, nonchè dal modo di gestire la parrocchia stessa. A riuscire ad arrivare in vetta al palo Luca Trivella.

San Vincenzo, a Cerello di Corbetta: il top delle patronali 2 26/08/2019 Corbetta
Il banco di beneficenza

A partecipare ai momenti di festa e alle celebrazioni religiose diversi esponenti dell’Amministrazione comunale tra i quali Chiara Lavazza con fascia tricolore.

San Vincenzo, a Cerello di Corbetta: il top delle patronali 3 26/08/2019 Corbetta
La Protezione civile di Corbetta

Le associazioni

Annunci sponsorizzati

Cresce di anno in anno anche il numero di associazioni che gravitano attorno alla parrocchia di Cerello in una collaboraione fruttuosa. Il merito va ai volontari per la loro disponibilità e al parroco don Paolo Vignola che ha avuto in tal senso l’intuizione. Per fornire un esempio, negli spazi dell’oratorio estivo ha trovato posto “Anch’io onlus” di Corbetta che coniuga abilità e disabilità con attività comuni che intrattengono i ragazzi e bambini in un percorso formativo ed educativo.

San Vincenzo, a Cerello di Corbetta: il top delle patronali 4 26/08/2019 Corbetta

La Caritas, da sempre attiva a Cerello, ha trovato un proprio spazio organizzato, in locali recentemente risistemati e adeguati alle esigenze dell’attività che si va a svolgere.

San Vincenzo, a Cerello di Corbetta: il top delle patronali 5 26/08/2019 Corbetta
I volontari delle Caritas di Cerello e Corbetta, sedi collegate
Annunci sponsorizzati

Culture digitali

La Caritas locale è collegata a quella corbettese e ad altre realtà.

San Vincenzo, a Cerello di Corbetta: il top delle patronali 6 26/08/2019 Corbetta
Tra le associazioni anche il Consultorio famigliare di Magenta

In rete c’è anche il “Consultorio famigliare” di Magenta, presente alla festa. Il centro fornisce anche un “Percorso nascita” con un monitoraggio della gravidanza, la preparazione all’accoglienza del nascituro e gruppi di riferimento per neo mamme con bimbi fino a 6 mesi (info allo 02.97291832 dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 18).

Annunci sponsorizzati

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 626 Articoli
Giornalista

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.