Ciao Andrea, volerai lassù per sempre. L’ultimo saluto a Ossona

Parenti e amici stentano a trovare il perché della tragica morte di Andrea Giussani, 35 anni di adozione ossonese, marito di Maria (figlia di un noto pediatra della zona), papà di una bimba di 3 anni e di un piccolino di un anno. A sua volta figlio, addetto alla manutenzione aerei a terra nel polo aereo di Malpensa, juventino, tifoso della Moto GP, pilota di ultraleggeri.

Andrea era tante cose, ma soprattutto era un punto di riferimento per chi lo amava e che ora dovrà andare avanti senza di lui. Andrea è precipitato da un veivolo mentre, ottenuto il brevetto di volo, stava accumulando ore di pratica. Questo quanto riportato da un parente.

Ossonese di adozione, da che cioè aveva sposato la sua Maria il 2 giugno 2015, Andrea era molto conosciuto in città. Amici e parenti lo descrivono come una persona estroversa ma riservata negli affetti, una persona meravigliosa, semplice, disponibile, sempre sorridente, aperta e umile.

I funerali si svolgeranno sabato 10 agosto 2019 alle 14.30 ad Ossona e saranno celebrati dal parroco don Angelo Oldani, che in questi giorni è stato vicino alla famiglia Giussani e Pastori con affetto. In amicizia, saranno presenti esponenti di Comunione e liberazione alla quale la famiglia era legata.

Culture digitali

“Papà di due bimbi piccoli, marito di una moglie follemente innamorata e meravigliosamente ricambiata – commenta la zia – Sono confusa. Mi sembra così tutto irreale. Chiedo preghiere di forza e coraggio per questa famiglia spezzata”.

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 284 Articoli
Giornalista

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi