Omicidio di viale Monza: fermato 47enne egiziano che affittava posti letto

Milano. Fermato un 47enne egiziano padrone di casa, all’origine della lite non ci sarebbero scenari religiosi o da malavita, ma probabilmente una lite per denaro, magari qualche rata dell’affitto di posto letto non pagata.

4-vetture-Polizia-Omicidio-06-Agosto-2019-V.le-Monza-101-MI Omicidio di viale Monza: fermato 47enne egiziano che affittava posti letto Cronaca Milano Loreto Turro   %Post Title, %Image Name, %Post Category

Nella tarda serata di martedì 6 agosto con gli investigatori della Sezioni omicidi della Squadra Mobile di Milano coordinati da Lorenzo Bucossi, ha eseguito un fermo, su disposizione del pm Francesco Ciardi, nei confronti di un cittadino egiziano di 47 anni, regolare sul territorio nazionale, indiziato per l’ omicidio del connazionale Gerges Milad Sheker Kamel, trovato morto la notte precedente in viale Monza 101 a Milano. 

Il corpo del muratore 30enne Gerges Milad è stato trovato riverso sul ballatoio del primo piano della scala A affacciato nel cortile interno. Ucciso da coltellate profonde, inferte con una lama affondata almeno tre volte nel collo. Ha perso molto sangue. La Polizia di Stato ha rinvenuto l’arma del delitto, un coltello spezzato in due.

Pier da Milano
Pier da Milano 55 Articoli
Aliena vitia in oculis habemus, a tergo nostra sunt. Abbiamo davanti agli occhi i vizi degli altri, mentre i nostri ci stanno dietro. Seneca

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi