Darsena. Vietati bastoni da selfie, bottiglie di vetro, lattine e bottiglie di plastica

Milano, da questa notte la movida è più complicata. Una ordinanza del Comune di Milano vieta di entrare nella zona della Darsena con bottiglie o contenitori in vetro, lattine, bottiglie di plastica con il tappo, aste per selfie e fuochi artificiali. Proibiti anche i bancarelle e street food. E’ il terzo anno consecutivo che il comune emana l’ordinanza dei divieti estivi in Darsena.

La sicurezza è la motivazione che ha portato il Comune ad adottare queste restrizioni e si tratta di un divieto solo estivo che ripete solo quello dello scorso anno. L’area è quella compresa fra Piazza XXIV Maggio, viale Gorizia, via Codara, Piazzale Cantore e Viale Gabriele D’Annunzio e i divieti rimarranno in vigore fino alla mezzanotte di domenica 1 settembre 2019.

I commercianti regolari possono vendere bevande solo se usano contentori di carta e plastica, mentre i bicchieri di vetro sono permessi solo all’interno dei locali, per le ordinazioni al tavolo.  Fuori dalla Darsena, invece , tutto continua come prima, specialmente nelle periferie.

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 2973 Articoli
Giornalista Milanese e Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni ho collaborato conTvci, una delle prime televisioni private e così sono anche parte della storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di RPL e scrivo su alcune testate, qua e là.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi