Calci e pugni ai poliziotti, con inaudita violenza

2 marocchini si scagliano contro i ragazzi della polizia. Non erano drogati

I ragazzi della polizia ferroviaria hanno compiuto degli arresti piuttosto difficoltosi. In un caso, quello più grave, un poliziotto è rimasto ferito. Colpito a calci e pugni da parte di due spacciatori marocchini, di 38 e 45 anni, ne avrà per 10 giorni.

E’ successo ieri mattina alla stazione ferroviaria di Milano Rogoredo. I due cittadini del Marocco sono stati scomperti mentre vendevano dosi di droga ai tossicodipendenti che frequentano Rogoredo. Vistosi scoperti hanno tentato la fuga, colpendo gli agenti con pugni e calci. Cionostante gli agenti sono riusciti a bloccarli e ad arrestarli. I due marocchini sono stati trovati in possesso 34grammi di eroina, 4 grammi di cocaina, 387 euro in contanti e materiale per il cionfezionamento e per la pesatura. Per uno dei due non era il primo arresto per spaccio di stupefacenti. Nel febbraio 2016 lo avevo torvato quantità rilevanti: 800 grammi di cocaina e quasi 1 kg e mezzo di eiroina.

Agente colpito al volto da un pugno alla stazione ferroviaria Milano Domodossola

Sempre ieri, un poliziotto fuori servizio, che era intervenuto a sedare una rissa fra due persone che stava avvenendo a bordo di un treno della stazione ferroviaria di Milano Domodossola, è stato colpito con un pugno al volto. l’agggressore, uno straniero, è poi scappato scendendo dal treno e scappando lungo i binari della ferrovia, in direzione della stazioneid MIlano Cadorna. Lì’uoo è stato intercettato dagli agenti delal stazione milano Bovisa. Alla vista dei poliziotti, però, il fuggitivo si è aggrappato alla locomotrice di un treno che passava a velocità ridottta. Poi ha tentato di saltare giù dal treno in movimento ed è rovinosamente caduto. Gli uomni della polfer lo hanno raggiunto e arrestato. I treni sulla tratta procedevano a velocità ridotta perchè erano attive le procedure di emergenza utilizzate in presenza di persone sui binari.

Rapina a Porta Garibaldi

Un’altra aggressione ai danni degli uomini della polizia ferroviaria è avvenuta nel pomeriggio, sempre di ieri, all’interno del bar della stazione di Milano Porta Garibaldi. Un uomo con cittadinanza italaina ma di originae straniera, ha rapinato un venditore ambulante in piazza Freud: Riconosciuto ha tentato di fuggire e di resistere all’arresto. Per lui doppia denuncia: Rapina e resistenza a pubblico ufficiale.

Pier da Milano
Pier da Milano 55 Articoli
Aliena vitia in oculis habemus, a tergo nostra sunt. Abbiamo davanti agli occhi i vizi degli altri, mentre i nostri ci stanno dietro. Seneca

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi