Ossona: San Cristoforino d’oro 2019 ai sagrestani Antonio Baratè e Teresina Garavaglia

Don Angelo Oldani tra i coniugi Antonio Baratè e Teresina Garavaglia

Il “San Cristoforino d’oro” è stato istituito dalla parrocchia ed è la massima onorificenza ossonese che un cittadino può ottenere perchè viene conferito per meriti sociali, umanitari.

San Cristoforino d’oro 2019: Antonio Baratè e Teresina Garavaglia

L’edizione 2019 è stata assegnata nella mattina di domenica 21 luglio 2019 ai coniugi Antonio Baratè e Teresina Garavaglia, dopo la messa solenne celebrata da don Angelo Oldani.

Questa la motivazione della commissione che ha assegnato l’ambito premio: “Per il loro impegno umile e costante durante 60 anni di servizio liturgico in parrocchia, nell’ambito della sagrestia”.

Ossona, la cerimonia solenne con i rappresentanti delle contrade

Emozione e per tanti commozione. Questi i sentimenti nel vedere due ossonesi doc nell’essere insigniti di un riconoscimento che racchiude in esso una vita spesa per la Chiesa e per gli altri, dietro alle quinte, con umile senso del dovere, dedizione e devozione. Un punto di riferimento per i sacerdoti che si sono succeduti ma anche per tutti i fedeli.

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 284 Articoli
Giornalista

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi