Si gira … e scappa. Il carabiniere però lo riconosce

Cinisello Balsamo . I carabinieri della stazione di Cinisello Balsamo hanno arrestato un 54enne trovato in possesso di più di 2kg di Hashish. Aveva riconosciuto il carabiniere in automobile.

Alle volte la coscienza sporca è la più sincera e racconta la verità con un gesto. Infatti M. B. nato a Sesto San Giovanni e residente a Cinisello Balsamo, era alla guida di una Seat quando si è accorto che una macchina della radiomobile dei carabinieri lo aveva affinacato. Ha probabilemte riconosciuto uno dei carabinieri a bordo, perchè si è irrigidito e ha voltato la faccia dall’altra parte. I militari hanno notato il gesto e hanno deciso di seguire l’automobile. Un colpo da maestri. Lo hanno fermato quando è sceso dall’automobile, in via Cilea, sempre a Cinisello. A quel punto un carabinieri lo ha riconosciuto. Era una vecchia conoscenza, un pregiudicato nulla facente, che qualche anno prima era finito in una operazione antidroga cui aveva partecipato lo stesso militare.

Pronta alla consegna

Sono partite le perquisizioni. Sul dsedile davanti della seat, lato passeggero, c’era un sacchetto. All’interno 2 kg di hashish , già confezionati in ovuli e divisi in 4 pacchi. Come se non fosse sufficente, nella perquisizioni a casa gli hanno trovato altri 91 grammi di hashish e 1380 euro.

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 2683 Articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio RPL

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Rispondi, rettifica o replica