7 cuccioli di pittbull liberati. Erano usati come guardiani della droga

Milano, via Gola. Una operazione del commissariato di Porta Genova ha permesso l’arresto di 4 persone, il sequestro e la distruzione di eroina, la liberazione di 3 appartamenti Aler e di 7 cuccioli di pittbull usati come guardiani e tenuti su un balconcino, esposti al sole.

Gli uomini del commissariato sono entrati in via Gola 27 scala F e hanno perquisito 3 appartamenti occupati abusivament. In uno hanno trovato materiale per il confezionamento dell’eroina, e 31 gr. di stupefacente diviso in 21 dosi. I due occupanti, Boutaleb Mohamed, 30enne algerino, e la sua compagna Ghizlane Amrouch, 27 anni, marocchina, sono stati arrestati per spaccio resistenza a pubblico ufficiale e invasione di luoghi pubblici e occupazione abusiva. Arrestato per spaccio anche Mohamaed Bennadi 37 anni,del Marocco. Altre 3 marocchini se la sono cavata con lo stato di indagati perchè trovati con modiche quantità di eroina. Avevano fatto in tempo a buttare la droga nel water.

I 7 cagnolini si trovavano sul balcone

Sul balconcino del 3 piano c’erano i 7 cuccioli di pittbull. Abbandonati al sole, e in uno spazio ristretto. Sono stati sequestrati e affidati al canile municipale per l’adozione. Sono tutti microchippati, solo che nessuna delle persone che erano registrate come proprietari dei cani o erano davvero. Ora stanno bene, e attendono il loro nuovo padrone.

Gli spacciatori li utilizzavano come guardie degli appartamenti in cui era nascosta la droga, lasciandoli da soli quando si recavano nei luoghi di spaccio, fra via Argelati e via Segantini. Tutti, arrestati e indagati, sono accusati anche di resistenza a pubblico ufficiale, per non aver aperto la porta blindata all’arrivo della polizia e per averli quindi costretti a sfondare. A loro carico ci sono anche le accuse che riguardano l’occupazione abusiva di alloggi dell’Aler, che sono stati liberati: invasione di luogo pubblico e occupazione abusiva.

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 2801 Articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio RPL

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Rispondi, rettifica o replica