Aggredita da due cani nel giardino di casa

Ossona. Questa domenica mattina, alle 9.30, una giovane donna stava rientrando nel giardino di casa dopo una visita alla vicina e ha trovato nel giardino di casa due cani, di razza pastore tedesco, che l’hanno quasi aggredita. (Foto di repertorio)

Dopo aver indietreggiato con attenzione davanti ai due cani ringhianti, si è velocemente rifugiata dalla vicina. I due cani sono scappati verso la via Bosi e il semaforo all’incrocio con la via Nino Bixio. Dopo lo shock provato la giovane non ha potuto fae molto, se non dare l’allarme su Facebook. Infatti alla domenica non c’è la polizia locale e non è possibile chiamare nessuno se non il 112, e non è detto che dal Nue possano inviare qualcuno che possa recuperare i cani se non si sa dove sono esattamente.

In breve tempo su Facebook e nelle chat di Ossona è stato possibile ricostruire la storia dei due pastori tedeschi che vengono spesso trovati in giro da soli e tendono ad essere aggressivi. Si tratta di un cane più anziano e di uno più giovane che sembrano aver costituito delle dinamiche da branco. In un altro episodio, qualche mese fa, la stessa disavventura è capitata una donna con un piccolo cane al guinzaglio. In quel caso i cani liberi e senza controllo erano tre, ma pare che si tratti degli stessi esemplari più un altro che questa mattina non era con loro.

Altre volte i cani sono stati avvistati liberi e fuori dal loro cortile da persone che transitavano in automobile. Sembra che il padrone non riesca a tenerli sotto controllo e che scappino molto spesso. Per ora, dato che non si sa se sono stati recuperati è meglio tenere gli occhi aperti e se li si vede, non avvicinarli ma chiamare il 112.

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 2683 Articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio RPL

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Rispondi, rettifica o replica