In arrivo al Niguarda il cartone animato inclusivo che fa stare insieme bimbi disabili e non

“Lampadino e Caramella nel Magiregno degli zampa”. Si intitola così il primo cartone animato inclusivo che è stato pensato per disabili e non. Rientrerà tra i cartonimati che verranno proiettati nel reparto pediatria dell’ospedale Niguarda di Milano, al fine di offrire un momento di svago ai piccoli degenti senza fare distinzione tra loro.

Tutti infatti riescono a seguire questo cartone animato, che rientra in nel progetto “Cartoon Able” e che si compone di 20 episodi autoconclusivi, ciascuno della durata di 6 minuti. Il ilnguaggio di comunicazione, semplice, visivo e immediato, fa sì che i filmati siano accessibili a tutti e quindi anche ai bambini con difficoltà sensoriale (sordi, ipovedenti, ciechi o autistici).

Sottotitoli, movimenti delle mani, personaggi cartoons ai quali fanno eco personaggi in carne e ossa. Un modo diverso ma efficace di comunicare.

Il cartone animato verrà messo in onda sul canale tematico Rai Yo-Yo entro la fine del 2019. Nel frattempo sbarcherà anche all’ospedale Niguarda di Milano e al Gemelli di Roma. Si sta valutando anche la possibilità di affiancare la proiezione a dei percorsi terapeutici per i bambini.

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 262 Articoli
Giornalista

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi