Il centro cinofilo di cascina Bozza, ad Albairate, incanta i bambini dell’oratorio di Cerello e i ragazzi speciali di “Anchio onlus”

Quella di martedì 18 giugno 2019, è stata una giornata che difficilmente i bambini iscritti all’oratorio “Don Bosco” di Cerello con Battuello e i ragazzi speciali di “Anchio onlus” si dimenticheranno. Il parroco don Paolo Vignola, nell’ambito delle uscite fuori porta a “Km zero”, ha scelto l’eccellenza albairatese del centro cinofilo “Mind the dog” di cascina Bozza, gestito da Valentina Balli.

Annunci sponsorizzati

Il centro cinofilo di cascina Bozza, ad Albairate, incanta i bambini dell'oratorio di Cerello e i ragazzi speciali di "Anchio onlus" 1 18/06/2019 Corbetta

Qui i bambini e i ragazzi hanno interagito con i cani nelle discipline dedicate ai quadrupedi e portate avanti tramite il personale professionista del Centro. Hanno ammirato pecorelle appena nate, cagnolini allattati dalla madre, hanno imparato a rispettare gli animali nel loro ruolo di sportivi e amici dell’uomo. In particolare, ragazzi disabili che in alcuni casi avevano paura dei cani, hanno superato lo scoglio tramite attività coinvogenti che hanno visto interagre non solo gli animali ma i conduttori, gli animatori dell’oratorio e lo stesso don Paolo.

Annunci sponsorizzati
Il centro cinofilo di cascina Bozza, ad Albairate, incanta i bambini dell'oratorio di Cerello e i ragazzi speciali di "Anchio onlus" 2 18/06/2019 Corbetta

Valentina e Lycan

“Ci occupiamo di addestramento di cani di tutte le razze e della pensione per loro, ma soprattutto addestriamo i cani per la gestione quotidiana e per le competizioni sportive – premette Valentina Balli, titolare dell’attività – Le discipline sono quelle dell’obedience e del sheep dog a contatto con le pecore. Poi ancora l’allevamento dei border collie. Fino a poco tempo fa, inoltre, facevamo pet therapy con una comunità di disabili mentali di Como”.

Po c’è lui, Lycan, il cane di Valentina e per ben due volte consecutive campione del mondo nella disciplina sportiva di obedience, nel 2017 e nel 2018. “Diciamo che questo risultato è stato un record sotto diversi punti di vista – continua Valentina – Nessun cane italiano, addestrato da un italiano era mai diventato campione del mondo nella disciplina indicata e poi mai un cane così giovane come Lycan”. A fine giugno 2019 i mondiali nella Repubblica Ceca e va quindi alla coppia l’in bocca al lupo più grande, considerato il fatto che Lycan, interagendo con i ragazzi dell’oratorio e della onlus, ha conquistato i loro cuori.

Il centro cinofilo di cascina Bozza, ad Albairate, incanta i bambini dell'oratorio di Cerello e i ragazzi speciali di "Anchio onlus" 3 18/06/2019 Corbetta
Lo staff di conducenti che si occupa degli animali e dell’addestramento

Amici a quattro zampe

Annunci sponsorizzati

Entusiasti, affascinati dalla bellezza del creato che si manifesta attraverso nuovi amici a quattro zampe, coinvolti laddove (solo perchè disabili) destinati a ruoli minori. Tutti hanno avuto la loro parte nella giornata di agility dog. Piccoli e meno piccoli hanno imparato il giusto modo di accarezzare, spazzolare, “dare ordini” ai cani, conosciuto pecore, cagnolini e agnellini che ciucciavano il latte dalle mamme, toccato dal lato di protagonisti esercizi di obedience e agilità.

Il centro cinofilo di cascina Bozza, ad Albairate, incanta i bambini dell'oratorio di Cerello e i ragazzi speciali di "Anchio onlus" 4 18/06/2019 Corbetta

Continua dunque la scoperta per i bambini dell’oratorio di Cerello con Battuello delle meraviglie del creato, ora da protagonisti, con un gruppo di amici ben più ampio: con “Anchio onlus” e con chi ha dato loro ospitalità e opportunità di crescere in allegria, senza dimenticare la lungimiranza di chi ha scelto per loro questo cammino.

Annunci sponsorizzati

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 621 Articoli
Giornalista

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.