Non più matrimoni della terra in villa Negri, a Cassinetta. La rileverà un magnate della moda

La notizia è stata ufficializzata da Antonio Negroni, location manager che dal 2006 a oggi ha portato lustro e prestigio alla dimora storica. Dal 2006 infatti, con un accordo stilato con il Comune di Cassinetta, si celebrano in villa i matrimoni della terra: cerimonie civili che vanno a beneficio non solo della proprietaria dell’immobile, ma della municipalità.

Annunci sponsorizzati

La proprietà passerà a un magnate milanese della moda che userà la villa come dimora. Il Comune dovrà quindi trovare una nuova location per i matrimoni della terra, se vorrà mantenere tale tradizione.
«Questo accordo ha permesso alla proprietaria di avere fondi per tenere in ottimo stato la villa, che è pur sempre un bene del borgo, e al Comune di racimolare un quantitativo di denaro pari a circa 225mila euro e che ha permesso in tutti questi anni di non aumentare le tasse e di non tagliare il settore del Sociale – spiega il signor Negroni – Manterremo gli impegni presi e con lo stesso livello di eleganza e professionalità fino al prossimo 16 settembre, quando cioè la villa passerà di proprietà a Claudio Antonioli, imprenditore 56enne milanese che detiene in esclusiva una serie di marchi sinonimo del lusso nel mondo della moda».

Annunci sponsorizzati

Un Si pronunciato per amore

Pare che l’imprenditore si sia innamorato della villa durante una gita fuori porta e che abbia fatto un’offerta plurimilionari alla proprietaria che, data l’età, ha accettato. Il “Si” sembra essere stato pronunciato anche per amore della villa stessa che, sotto la nuova proprietà, vedrà una ristrutturazione a rinnovo dello stile settecentesco. Ma non finisce qui.
Dietro l’acquisto di Antonioli, che userà villa Negri come abitazione privata, c’è anche un progetto sociale. «Sto aiutando il signore a trovare un terreno di 5/6 ettari nelle vicinanze, per poter creare un rifugio per cani che diventerà una onlus e che servirà per fare pet therapy a beneficio anche degli anziani – prosegue Antonio Negroni – Villa Negri è diventata per me e penso per i cassinettesi un bene caro ma penso che non poteva andare in mani migliori, dato i progetti che questa persona porterà a beneficio del territorio».

Annunci sponsorizzati

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 626 Articoli
Giornalista

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.