Festa calabrese a Bareggio e scambio culturale con Settimo Torinese

Allegria, compagnia, musiche e danze, buon cibo ma soprattutto cultura. Domenica 26 maggio, alla chiesetta di Santa Maria alla Brughiera di Bareggio, l’associazione dei Sansostenesi ha dato vita alla festa calabrese.

Annunci sponsorizzati

Fondata nel 2001 da Giuseppe Mongiardo con una ventina di altri soci, questa bella realtà fa da ponte culturale tra due terre: Bareggio e Lombardia, Calabria e una località sospesa tra mare e cielo che ingloba le bellezze collinari e del mare. «Uno degli scopi di questa associazione è quella di diffondere la cultura calabrese anche qui – spiega Giuseppe – Tenuto conto che solo a Bareggio ci sono un centinaio di famiglie calabresi e quindi circa 2mila calabresi su 17mila abitanti. Ci sono poi i calabresi sparsi nel Magentino».

Annunci sponsorizzati

Custumi tipici per il gruppo folkloristiko

Una rete che ha le maglie intrecciate dunque, tra la provincia di Catanzaro, la Lombardia e non solo, dato che ad animare il momento conviviale ci hanno pensato i membri del gruppo folkloristico di Settimo Torinese che, in costume tipico, hanno allietato il pomeriggio con danze e canti della loro terra. Lo scambio culturale non è finito qui perché anche gli ospiti hanno potuto conoscere Bareggio e in particolare la chiesetta della Brughiera. Le offerte raccolte per l’evento saranno destinate al restauro degli affreschi di Santa Maria della Brughiera. Presente all’evento anche il sindaco Linda Colombo.

Annunci sponsorizzati

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 637 Articoli
Giornalista

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.