A Cassinetta il 3° festival «No tangenziale». Nel dettaglio: eventi e cantieri

Per il terzo anno consecutivo l’Amministrazione Bona sostiene l’evento che vuole ribadire il «no» al progetto della superstrada Vigevano-Magenta di Anas.

Annunci sponsorizzati

Del resto, Cassinetta di Lugagnano è sempre stata uno dei Comuni contrari al progetto, con l’Amministrazione Finiguerra prima e con quella Accinasio poi e ora con quella di Michele Bona. Il festival andrà in scena domenica 16 giugno e prevede eventi sul territorio per far conoscere le bellezze locali a rischio, ma anche momenti di approfondimento in sala Polifunzionale di piazza Negri.

Annunci sponsorizzati

La manifestazione vede il patrocinio del Comune che non si concretizza in un’uscita di denaro ma nell’utilizzo del logo e la richiesta di promozione dell’iniziativa. La parola agli organizzatori «Sarà l’ennesimo spreco, l’ennesima colata di asfalto fine a se stessa, perché, per chi non lo avesse ancora capito, la superstrada non porterà a Milano, ma partirà da Ozzero e terminerà a Magenta/Boffalora e modificherà per sempre la morfologia, l’aspetto, le economie di un territorio, ad oggi, unico – fanno sapere i No Tangenziale, Rete di salvaguardia territoriale, Comitati no tangenziale Parco del Ticino e Parco Agricolo Sud – Si avranno per anni di cantieri in mezzo a noi, bretelle e raccordi che, con un effetto a catena, porteranno altre bretelle e altri raccordi, modificando irrimediabilmente la connotazione agricola e naturale di questo territorio. Uno spreco perché con semplici riqualificazioni avremmo già risolto (da tempo) atavici problemi di traffico locale».

I lavori che verranno

Gli organizzatori del festival, evento da sempre sostenuto dall’Amministrazione comunale di Cassinetta (Accinasio prima e Bona ora), indicano questi cantieri: «A partire da Ozzero, a fianco della storica marcita del Mulino del Maglio, verrà costruita una nuova strada che passando nelle suggestive campagne di Abbiategrasso sormonterà il Naviglio di Bereguardo, il Naviglio Grande, la Ferrovia e la Vigevanese e con un ponte enorme (ben 600 metri) arriverà nella zona della stazione Vermezzo/Albairate.

Annunci sponsorizzati

Nel territorio di Albairate un altro ponte scavalcherà lo storico scolmatore. La nuova strada, proseguendo, devasterà le incontaminate campagne di Cassinetta di Lugagnano e di Castellazzo de’ Barzi. Un reticolo idrico secolare, fonte di acqua, ma anche di sgrondo in caso di forti piogge, sarà per sempre compromesso. Molte aziende agricole saranno oggetto di esproprio e subiranno danni irreparabili; quelle stesse aziende agricole dalle quali acquistiamo prodotti di qualità, esempi di eccellenza sul territorio.

Cantieri aperti per anni

I cantieri resteranno aperti per anni, a scapito della qualità della nostra vita, aumenterà notevolmente il traffico che verrà convogliato sulla Milano-Baggio, peggiorando la situazione viabilistica». Cosa ci sarà al festival Dalle 10 di domenica 16 giugno 2019, lungo la «Passeggiata dell’amore», sarà allestito il mercato contadino e degli artigiani della zona e cioè con anche: Giulia Arpini (Arluno), Birrificio Maam (Abbiategrasso), Cascina Caremma (Besate), Cascina Lema (Robecco sul Naviglio), Cascina Poscallone (Abbiategrasso), Cascinello Quattro Fagioli (Casate di Bernate), Marco Cuneo (Abbiategrasso), La Terra Trema (Abbiategrasso, Albariate), Sorprese Deludenti (Cassinetta).

Incontri in sala polifunzionale

Annunci sponsorizzati

Culture digitali

Alle 11, in sala Polifunzionale, l’incontro a tema «Un reticolo idrico secolare per sempre compromesso», seguito da quello delle 15 sulle cause e conseguenze del cambiamento climatico a titolo «Cara catastrofe», e poi ancora alle 16 la presentazione della filosofia del paesaggio attraverso il libro «Oltre il giardino» con Gloria Pessina e Massimo Venturi Ferriolo. Alle 12.30, pranzo con i prodotti e i trasformati degli agricoltori presenti, birra artigianali presenti e vini.

Dalle 16, al parco «De Andrè»: scambio libero di semi, introduzione all’apicoltura con Andrea Pagani, laboratori per grandi e piccini, laboratorio serigrafico con Giacomo Silva. Alle 19 estrazione della lotteria lungo la «Passeggiata dell’amore» e musica dal vivo con «Fonc Orchestra».

Annunci sponsorizzati

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 625 Articoli
Giornalista

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.