Bimbinbici e Museo del legno di Corbetta. Ed è subito amore e successo di gradimento

A causa del maltempo, la Bimbinbici edizione 2019 proposta dalla “Città dei bambini” di Corbetta, è andata in scena  domenica 5 aprile con un numero decisamente ridotto di partecipanti. Ciò nonostante, chi si è  cimentato nell’impresa ha avuto una ricompensa speciale: giochi e intrattenimenti unici di questi tempi.

Annunci sponsorizzati

La tappa finale si è infatti svolta nel “Museo del legno” di via Caldara. I bambini si sono fermati prima al parchetto e poi hanno visitato il museo nato per la lungimiranza della famiglia Magugliani. I volontari hanno fatto visitare loro l’esposizione e spiegato i vari oggetti contenuti, tra i quali la sega veneziana. “È  stata per noi una piacevole sorpresa perché, dato il tempo, non ci aspettavamo un simile afflusso – spiega Gaetano Olchini del museo – Abbiamo intrattenuto i bambini con giochi in legno di una volta che implicavano abilità manuali e di logica come le trottola, i biliardini, i giochi di equilibrio. Per i bambini è stata un’entusiasmante novità “.

Annunci sponsorizzati

Bimbimbici e’ una proposta di FIAB (Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta onlus) a cui aderisce l’amministrazione comunale di Corbetta con la collaborazione dell’associazione “Città dei bambini di Corbetta”.

“Benché le previsioni meteo non fossero delle migliori abbiamo deciso comunque di fare la pedalata, in versione ridotta – ha spiegato l’associazione  – I partecipanti si sono divertiti e, sicuramente, avranno imparato qualcosa in piu’ su Corbetta. Infatti Bimbimbici e’ divertimento e conoscenza di nuovi luoghi della città”.

Annunci sponsorizzati

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 630 Articoli
Giornalista

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.