Sergio Garavaglia nominato Magister all’officina dell’arte e delle idee

L’OFFICINA dell’Arte​ delle IDEE​ del PENSIERO ha nominato Sergio Garavaglia come suo Magister. Gli ha cioè conferito il titolo e il riconoscimento di insegnante, maestro, con il significato dato nelle università medievali. Nella foto, a partire da destra, Tommaso Filimberti, Marino Ferri (ideatori dell’Officina e delle serate) e il professore Sergio Garavaglia che riceve la nomina a “Magister”.

Annunci sponsorizzati

La nomina, molto prestigiosa, è arrivata dopo un ciclo di tre incontri tenuti durante le serate organizzate dal gruppo culturale sul tema dell’Enciclica Amoris Laetitia. In questi incontri Sergio Garavaglia ha discusso con i commensali del ruolo della donna e della sessualità nel mondo Ebraico, Cristiano e Musulmano, e della critica al Darwinismo sociale, con un ricordo per il biologo, genetista e ricercatore Giuseppe Sermonti, padre delle biotecnologie e degli antibiotici, scomparso alla fine 2018.

Annunci sponsorizzati

L’Officina dell’Arte, delle Idee e del Pensiero

Nel 2014, a Castiglione Olona, Marino Ferri e Tommaso Filimberti fondarono il gruppo per promuovere la conoscenza culturale del territorio. Il loro intento è quello di dare forma e concretezza al patrimonio del “sapere umano” in possesso dei nostri paesi.

L’ “Officina dell’Arte, delle Idee e del Pensiero” è un qualificato Laboratorio culturale, un “punto d’approdo”, per l’approfondimento delle più importanti tematiche culturali, umanistiche, economiche, tecniche, scientifiche, civiche, religiose, politiche e anche sportive. Si occupa di tutto quanto può interessare ai suoi selezionati frequentatori. Il gruppo trae ispirazione da un versetto del Sommo Poeta, Dante Alighieri. “Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e conoscenza” (D.C. Inferno – Canto XXVIN).

Le serate in officina

Annunci sponsorizzati

“ L’Officina non è una associazione costituita formalmente, ma un convivio contro la sciatteria culturale dei nostri tempi”. Le serate, 10 ogni anno, si svolgono tutti i secondi venerdì del mese ad eccezione dei mesi di gennaio e agosto. Sono delle cene informali fra amici che chiacchierano intorno ad una tavola. La differenza è che ad ogni incontro è deciso un argomento ben preciso e chiamato un ospite “addetto ai lavori”. L’ospite è cioè un esperto dell’argomento che il gruppo degli officinanti ha deciso di affrontare. La scelta dell’ospite è effettuata in base alla sua conoscenza della materia e della sua capacità di stimolare l’interesse e la voglia di approfondire il tema proposto.

Annunci sponsorizzati

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 4391 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.