All’ospedale di Legnano un corso per medici del pronto soccorso

asst legnano

Legnano – Dal 9 aprile presso il Dipartimento di Emergenza Urgenza (DEU) dell’Ospedale di Legnano è iniziato un corso dedicato alla simulazione di casi traumatici complessi. Gli studenti sono medici specializzandi in anestesia e rianimazione dell’Università di Statale Milano.

Si tratta di un corso che permette ai medici di migliorare le loro capacità nell’ambito dell’emergenza/urgenza. L’organizzazione è dovuta all’entusiasmo e alla disponibilità di un gruppo di medici ed infermieri dell’ASST Ovest Milanese. Fra loro ci sono anestesisti rianimatori, chirurghi, radiologi, ortopedici, internisti, medici del centro trasfusionale, infermieri di Pronto Soccorso  e rianimazione.

I casi critici che giungono in Ospedale rendono necessario un training continuo per i medici. Infatti, i traumi gravi richiedono la collaborazione di un team plurispecialistico, debitamente addestrato a lavorare secondo protocolli condivisi e in modo rapido ed ordinato.

Imparano a salvare vite in casi straordinari

Il corso è quindi strutturato per essere il più realistico possibile. Una prima parte prevede stazioni pratiche in cui gli specializzandi possono provare su manichini dedicati manovre invasive che si eseguono raramente ma che sono salvavita; in questo modo ci si può esercitare per essere pronti nel momento del reale bisogno.

La seconda parte prevede, invece, simulazioni di casi traumatici complessi ricostruiti partendo dalla casistica reale. Si mettono, quindi in gioco le abilità cliniche e manuali dei partecipanti, oltre alla capacità di lavoro in team e di coordinazione.