4 nuove Guardie e 2 promozioni

Ossona – Giornata importante ieri per il distaccamento di Ossona della Guardia Nazionale. 4 allievi, dopo un corso base durato molte ore, hanno sostenuto l’esame per diventare Guardie effettive.

Sabato 13 aprile Marica, Domenico, Enrico e Carolina hanno sostenuto l’esame finale per diventare Guardie effettive della organizzazione Onlus Guardia nazionale. Un esame di successo. Gli allievi hanno risposto senza errori alle 20 domande sulla legislazione statale e regionale che regola le delicate attività dell’organizzazione che si occupa di educazione civica, prevenzione, controllo ambientale e urbano, di attività a sostegno della comunità e della polizia locale e di protezione civile.

A sorvegliare sugli esami e a giudicare il lavoro svolto dal distaccamento, l’ispettore nazionale Pellati e il direttore emergenze maggiore Carè. Due tutor hanno aiutato i volontari nella lunga preparazione. Emanuele Piana e io. Per me era anche la prima esperienza come tutor. Sono orgogliosissima dei risultati raggiunti dal nostro gruppo.

2 importanti promozioni

IMG-20190414-WA0004 4 nuove Guardie e 2 promozioni Piazza Litta (Ossona)

Nella stessa giornata sono stati consegnati anche due brevetti di promozione. Emanuele da ieri si fregia della meritatissima insegna di Assistente ed Enzo di quella altrettanto meritata di Guardia Specialista di Prima Classe. Due qualifiche importanti che mostrano come i componenti del gruppo crescono professionalmente intanto che cresce il gruppo stesso.

Tutti promossi con lode

Culture digitali

Il momento della consegna dei brevetti, nome con cui sono chiamati i diplomi e gli avanzamenti di qualifica nella Guardia, è stato emozionante. Il volontariato, in tutti gli ambiti in cui opera, dà sempre grandi soddisfazioni. Però con la Guardia Nazionale c’è qualcosa in più. L’operatività che la contraddistingue e i tanti corsi di formazione che i volontari affrontano per arrivare a livelli di professionalità sempre più alti fanno in modo che, piano piano, essere una Guardia diventi un modo di vivere e di guardare il mondo intorno a sè. Essere naturalmente pronti a correre in aiuto del prossimo, del più debole, in qualunque difficoltà si trovi, permette la crescita morale e civile anche di chi ha già delle ottime basi. Insomma, è bello e coinvolgente, e fonte di tanta soddisfazione. Sono orgogliosa di esserne parte.

I prossimi progetti

A fianco delle normali attività della Guardia, che sono i controlli ambientali e di urbani, nei prossimi giorni sarà lanciato una uova edizione del corso trimestrale di autodifesa femminile di primo livello, destinato ad un gruppo di una decina di donne che non hanno mai fatto nulla in questo ambito. Le iscrizioni saranno aperte a breve.

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 2675 Articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio RPL