Incidente in via Monte Nero a Ossona

La via del Monte Nero. Il luogo dell'incidente

Ossona – Questa mattina, intorno alle 9,20, un’auto  proveniente da via San Naborre e un autobus di linea della Movibus, proveniente da via Vittorio Veneto e che viaggiava in direzione Ossona e via Bosi, si sono scontrati all’altezza dell’incrocio su Via Montenero.

Ad avere la peggio è stata la conducente dell’automobile. Dopo i soccorsi sul posto, effettuati dai soccorritori volontari di Arluno, è stata portata all’ospedale di Magenta in codice giallo. La dinamica dell’ incidente è al vaglio della polizia locale di Ossona Casorezzo, accorsa sul posto.

La conducente, P. B. , di Ossona, non ha comunque perso conoscenza e non è in pericolo di vita. E’ stata dimessa dopo il tempo di osservazione. Uno dei passeggeri dell’autobus, un uomo di 62 anni, è rimasto leggermente contuso. Medicato sul posto, ha rifiutato il trasporto in ospedale.

La notizia è stata aggiornata perchè non era chiarissimo il luogo dell’incidente. Infatti, mentre le mappe di Google indicano via Monte Nero 1 all’incrocio con via Bosi, in realtà l’incidente è avvenuto all’altezza dell’ incrocio all’altro capo della via Montenero, dove si trova il vero numero 1. Infatti l’incrocio fra la via San Naborre, la via Vittorio Veneto, la via Redipuglia e la via Montenero è un incrocio estremamente pericoloso. Nonostante lo stop è impossibile vedere oltre la cinta e bisogna esporsi con più di metà auto per avere visibilità su chi arriva dalla propria sinistra.

Ilaria Maria Preti
About Ilaria Maria Preti 2398 Articles
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Oltre che occuparmi di Cronaca Ossona, coordino la redazione di ZoomMilano.it, collaboro con Conlombardia.com e con alcune agenzie di stampa.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Rispondi