A Milan quand piouv guten i tecc, ma anca el metro

Molino dorino. piove nella stazione delal metropolitana. Una vecchia e ironica filastrocca milanese dice: “Lapis much fa spegasc. A Milan quand pieouv guten i tecc, i cess s’ingurghen e i strons galegen”.

Annunci sponsorizzati

Letteralmente significa: “la matita rotta fa scarabocchi. A Milano quando piove gocciolano i tetti, i cessi s’ingorgano, e le cacche galleggiano”. Il gioco era nell’imitare i suoni della lingua tedesca, ma ieri mattina le 4 gocce dai tetti di Milano hanno creato qualche problema nella stazione della metro di Molino Dorino, sulla linea 1. Il pragmatismo milanese però l’ha avuta vinta ancora una volta. Gocciolamento si, gocciolamento no, la soluzione trovata è quella tradizionale. Un bel secchio.

Annunci sponsorizzati

Certo vedere il secchio che si riempie d’acqua, goccia dopo goccia, proprio a fianco dell’ascensore e a pochi metri dal binario elettrico della metropolitana non ispira sicurezza. Non è neppure un bel segnale di pronta manutenzione delle metropolitane milanesi. Il  problema delle infiltrazioni si ripete da parecchio tempo. E’ però sempre meglio del continuo gocciolio sul pavimento che finisce per creare delle grosse pozzanghere sulla banchina della metropolitana, su cui è facile scivolare e rompersi qualche osso.

Annunci sponsorizzati

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 4354 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.