E se volessi noleggiare una moto a Formentera?

Si tratta di una mia ultima follia: alla fine non è l’età che conta ma come si sfruttano gli anni che restano prima di essere troppo deboli per fare esperienze forti. L’idea di noleggiare una moto a Formentera per esplorare l’isola mi è venuta pensando a come vorrei passare le prossime vacanze. Quello che mi manca è il tempo per riposare la mente, e una vacanza che mi conceda la possibilità di liberare i pensieri, lasciandoli vagare sulla semplice osservazione della natura.

Non sono ancora mai stata a Formentera. Me ne parlano come un’isola fatta di spiagge e piccole località, molto tranquilla, con grandi spazi, rilassante, e senza pericoli. Il posto giusto. La natura, l’orizzonte del mare, e solitudine quanto basta. Sono però passati molti decenni dall’ultima volta che sono salita sul sellino di una moto.

Il fascino del sellino della moto

Sogno ancora di occupare il sellino anteriore di uno scooter. Quando ero adolescente mi capitava di salire come passeggero. Ora vorrei guidare fra le strade della più affascinante della isole Baleari, senza correre, fermandomi quando voglio a guardare il paesaggio, semplicemente mettendo a terra un piede, senza neppure scendere dalla moto. Sola, completamente sola e libera di scegliere cosa fare ogni giorno. Libera anche di darmi un tono, e di godermi lo spettacolo del mare senza dover dare spiegazioni. Se qualcuno si avvicina per chiacchierare, si riaccende lo scooter e, via, si cambia posto.

Letteralmente, si può fuggire. Formentera si presta molto bene a questo tipo di vacanza. E’ abbastanza piccola da permettere di spostarsi agilmente e abbastanza grande per permettere la soddisfazione di usare lo scooter da una spiaggia all’altra,  o per recarsi ad osservare le belle aree naturalistiche, evitando la folla. Noleggiare una moto a Formentera permette di sfuggire all’ingombro di un’auto da parcheggiare, alla fatica di pedalare in bicicletta e alla limitazione delle passeggiate a piedi.  L’abbinata moto e mare è perfetta per sentirsi liberi per qualche giorno, per lasciare che lo sguardo si posi sull’orizzonte mentre la mente ne vola al di sopra. E lo scopo di una vacanza è questo.

Ma noleggiare una moto?

Noleggiare una moto, o uno scooter serve a rafforzare l’idea della vacanza libera, senza impegni precisi, da godere in ogni momento. Un paio di panini, una bottiglia d’acqua, un termos di caffè freddo e un asciugamano nello zaino, il costume da bagno  sotto ai vestiti e via, percorrendo la costa fino al punto che piace di più. Ci si ferma un po’ e ancora via, fino alla prossima fermata.

Non vorrei avere nemmeno un itinerario preordinato. Mi piacerebbe scegliere la meta in base alle indicazioni stradali, seguendo l’ispirazione del momento. E’ così che si fa quando si vuol essere liberi per qualche giorno. Si mette al bando qualsiasi tipo di organizzazione giornaliera. Si lascia correre il tempo senza preoccuparsi, permettendo al sole a alla luna di scandire i nostri ritmi, senza forzature.

Culture digitali

Vorrei noleggiare una moto a Formentera, per avere uno spazio da percorrere in lungo e in largo come se fossi ancora adolescente e pensassi che il futuro è lontano, e che gli anni non passeranno. Una piccola illusione per qualche giorno, che potrò dire di aver vissuto.

Ilaria Maria Preti
About Ilaria Maria Preti 2389 Articles
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Oltre che occuparmi di Cronaca Ossona, coordino la redazione di ZoomMilano.it, collaboro con Conlombardia.com e con alcune agenzie di stampa.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Rispondi