Ricominciano i furti,ma la colpa è del sindaco

furti in appartamento

3nuovi furti in viale Europa,a Asmonte e in via Marconi sono stati compiuti nella notte fra il 13 e il 14 ottobre.

Questa volta posso esprimere una opinione diretta. Questi furti sono colpa di Venegoni. È assodato che il ladri rubano dove c’è qualcosa da rubare e dove è più facile colpire. Venegoni rifiuta la convenzione proposta dalla Guardia nazionale, con dei seri servizi di prevenzione, nella mito del concetto della sicurezza partecipata, ma intanto non è in grado di offrire i servizi di sicurezza altrnativi la cui organizzazione è un suo dovere istituzionale. Vuoi per delega vuoi in prima persona, il sindaco ha la responsabilità  ed è a capo della sicurezza del paese.

Non è questione di pochi o tanti, o di essere in linea con le statistiche degli altri paesi. Non è una faccenda da “mal comune mezzo gaudio”.  I furti proprio non ci devono essere. E nel caso ce ne sia qualcuno il colpevole va scoperto e catturato. Funziona come con i clandestini. Nonostante sia indicato come un fenomeno inarrestabile, basta che chi governa abbia chiaro l’obiettivo  e la quota 0 si ottiene.

La colpa di Venegoni maggiore perchè ha a disposizione in paese chi può ritsolvere il problwma della precenzion e nono vuole accettarne l’aiuto per mere questioni politicbe che riguarda solo lui.

Ilaria Maria Preti
About Ilaria Maria Preti 2389 Articles
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Oltre che occuparmi di Cronaca Ossona, coordino la redazione di ZoomMilano.it, collaboro con Conlombardia.com e con alcune agenzie di stampa.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Rispondi