Sgomberato il centro sociale Osa

Milano. La questura di via Fatebenefratelli

Da questa mattina alle 6.30 è in corso lo sgombero dell’ immobile in via Carlo Torre 34/36, occupato sin dallo scorso aprile dagli appartenenti a delle realtà anarchiche, riconducibili a Autonomia Diffusa.

Pubblicità

funerali Lista

Il centro sociale organizzato dagli appartenenti alla compagine studentesca Osa chiamato, “officina occupata”, si trovava un un immobile pericoloso. Lo sgombero è stato disposto dal questore di Milano Marcello Cardona in seguito un decreto di sequestro preventivo, emesso dall’autorità giudiziaria di Milano, a causa dell’ inagibilità dei locali. Molte erano state inoltre le proteste da parte dei residenti nella zona attorno a via Torre in merito ai problemi creati dagli occupanti.

Pubblicità

Rumori, musica alta fuori orario, problemi vari

I cittadini si erano lamentati diverse volte anche attraverso gli amministratori locali. “Lo sgombero ha anche quindi la funzione di tutelare l’ordine e la sicurezza pubblica” comunicano dalla questura.

Pubblicità
Commenti Facebook
Pubblicità
  • Vittoria acconciature ed estetica

  • Bed & breakfast La Scala a Rho

  • GT Consulting

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 4784 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.