Il Video, l’arresto e le balle di Willy il pizzaiolo, che mi accusava di razzismo, ma alla fine si trattava di farina del demonio

Willy, il pizzaiolo del locale Peter Pan, è stato nuovamente arrestato. Lo racconto dopo che lo hanno fatto tutti i giornali cartacei e la notizia è diventata di dominio pubblico. Il racconto dei fatti successi in piazza negli ultimi due anni e il video in cui mi accusa di razzismo perchè lo ho denunciato dopo che Gibo lo ha istigato ad aggredirmi.

Pubblicità

Così nessuno può dire che me lo sono inventato o che ho qualcosa contro di lui o, peggio ancora, che sono una razzista, come lui sostiene in questo video. L’anno scorso ha scontato una condanna lieve, per essere stato pizzicato con un certo numero di grammi di stupefacenti, pare senza carcerazioni e commisurata al peso e alla natura degli stupefacenti che gli avevano trovato. Del fatto avevamo parlato nell’articolo Pizza e kebab connection. Arrestano Willy. Questa volta però i carabinieri lo hanno trovato con una buona scorta, circa 150 dosi di stupefacenti

Pubblicità

Vittoria acconciature ed estetica

Questo Video è emblematico

Se non fossi intimamente una giornalista, dovrei prendere questo video e trasformarlo in una denuncia per diffamazione. Lo considero un fatto di informazione. Cancellarlo mi farebbe orrore, anche se è pieno di bugie. Anzi, lo trovo maledettamente interessante proprio perchè mostra come può mentire una persona. E’ stato girato prima dell’arresto di Willy, e pochi giorni dopo che lo stesso mi aveva inseguito per strada, dandomi della zoccola, perchè avevo raccontato di una lite furibonda, finita a pugni, avvenuta fra due arabi, davanti alla pizzeria Peter Pan, in piazza Litta. Una lita seguita dall’intervento di una pattuglia di Carabinieri, quindi documentata. L’articolo è questo: Rissa in piazza a Ossona.

Pubblicità

Gilberto Rossi

Come dice anche Willy nel video, il consigliere comunale Gilberto Rossi mi ha indicato a Wally per strada, io non sapevo chi fosse, come non sapevo chi fossero i due che se le erano suonate davanti alla pizzeria Peter Pan. Wally mi corse dietro minaccioso e pretendeva che io cancellassi l’articolo di cronaca che avevo scritto, mi ha dato della zoccola e insultato in vari altri modi. Quindi gli ho risposto di andarsene a casa sua ( va ca toa!) e sono scappata. Quindi ho chiamato la polizia locale per segnalare l’episodio e prendere appuntamento per effettuare un esposto. Sono passati due anni. E’ meglio linkare l’articolo che scrissi in seguito all’episodio: Far West. 2 furti in appartamento e 1 aggressione

Pubblicità

Passa un po’ di tempo e in un video pubblicato su Facebook appare qualcuno, di notte, fuori dalla pizzeria Peter Pan, che fa consegne, ma non di pizze. Il venerdì seguente, i carabinieri arrestarono Willy la prima volta, dopo un documentato appostamento.
Questa è tutta la storia di come Ossona possa essere pericolosa, e di come sotto certe facciate e certe dichiarazioni, con appelli a Dio e alla famiglia, in realtà non ci sia altro che la farina del “demonio”, se vogliamo chiamarla così. Da allora le cose in piazza sono peggiorate. Non si può dire di essere sicuri ad Ossona, proprio perchè non si è sicuri.

Pubblicità
  • Culture digitali

Commenti Facebook
Pubblicità
  • Vittoria acconciature ed estetica

  • Bed & breakfast La Scala a Rho

  • gt consulting di Manuele Trentarossi

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 4796 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.