E ora a Ossona tiran fuori il coltello per la precedenza

Ossona – Ieri pomeriggio poco dopo le 13.30 in via Patrioti, all’incrocio con la via Boccaccio, un diverbio per una questione di viabilità, è finito con una aggressione e un accoltellamento che ha fatto rischiare la vita ad un uomo di origine ucraina residente ad Arluno.

carabinieri-324x238 E ora a Ossona tiran fuori il coltello per la precedenza Piazza Litta Prima Pagina   Tiran fuori il coltello…

Un uomo di origine ucraina e residente ad Arluno è stato ferito con una coltellata che lo ha raggiunto tra il collo e il petto, sferratagli da uno dei tre occupanti un furgone bianco con cui si era fermato a litigare a causa di una precedenza mancata. Nel pieno della lite uno dei tre ha estratto un coltello e ha colpito l’ucraino, usando il coltello per il classico gesto ampio del braccio. Subito dopo il ferimento i tre sono risaliti sul furgone e sono scappati. la vittima, nonostante fosse ferita in modo grave, non ha perso conoscenza. E’ stata potata in codice giallo all’ospedale di Legnano, ma non è in pericolo di vita.

Indagini in corso

I carabinieri stanno esaminando le telecamere esistenti nella zona e raccogliendo delle testimonianze per comprendere cosa sia  successo. C’è infatti qualche mistero da chiarire. I soccorsi sono stati immediati ma l’ambulanza ha soccorso l’uomo all’inizio della via Olona, invece che in via Patrioti , dove si sono svolti i fatti. diversi testimoni riferiscono che la persona soccorsa era a piedi, e che non sembrava ci fossero automobili diverse da  quelle solite. Forse dopo essere stato ferito, l’uomo si è allontanato dal posto per timore che i malviventi tornassero, e ha chiamato i soccorsi solo dopo aver la lasciato la via principale. Oppure ci sono state due persone che hanno avuto bisogno dell’ambulanza. Una a piedi che faceva footing e che si è sentito male in via Olona e un altro quasi nello stesso momento che era in automobile in via Patriotti e che è stato accoltellato per non aver rispettato la precedenza all’altezza del senso unico. Solo le indagini dei carabinieri potranno stabilire cosa è successo ieri pomeriggio nel nostro paesello. Certo che Ossona è proprio un crocevia di gente che va e viene, che tenta di uccidere il prossimo e non si sa il perchè…

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2365 articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Oltre che occuparmi di Cronaca Ossona, coordino la redazione di ZoomMilano.it, collaboro con Conlombardia.com e con alcune agenzie di stampa.

Commenti e Diritto di replica

Rispondi