Truffa anziana per 10mila euro. Bloccata dal direttore di banca e dai carabinieri

Arluno – Truffatrice arrestata per aver tentato si sottrarre 10mila euro ad una 84enne. Merito del direttore di banca e della capacità di ripresa della signora che collabora con i carabinieri.

carabinieri-350x227 Truffa anziana per 10mila euro. Bloccata dal  direttore di banca e dai carabinieri Piazza Litta   Certo che ad Arluno gira proprio di tutto. Non sono passate molte settimane dal maxi sequestro dei beni della ndrangheta  relativo all’operazione  Area 51 che arriva questa altra novità.
I Carabinieri della Compagnia di Legnano hanno arrestato una donna di cittadinanza polacca con l’accusa di aver tentato una truffa ad una signora di 84 anni.
I carabinieri sono intervenuti su segnalazione del direttore di una banca di Arluno, che si era insospettito per la richiesta di un prelievo da 10mila euro da parte di una cliente di 84 anni che ha riferito di doverli prestare al nipote.

All’arrivo dei carabinieri la signora che i due truffatori avevano scelto come vittima ha raccontato di aver appena ricevuto la telefonata di un uomo che si era presentato come suo nipote. Il delinquente le aveva chiesto di ritirare il denaro per istruire una pratica notarile. Poi le aveva detto che nel pomeriggio sarebbe passata la segretaria dello studio professionale a ritirare i contanti. Dopo aver rassicurato e dato istruzioni all’anziana signora i carabinieri hanno organizzato la consegna controllata del denaro.  Appostati in abiti civili vicino alla casa della signora, hanno aspettato e verso sera  si è presentata la truffatrice che dopo aver ricevuto il denaro dalla vittima è stata fermata dai carabinieri. La donna è stata arrestata e portata al carcere di San Vittore. Sta aspettando che un giudice disponga di lei. Intanto i carabinieri indagano per identificare il suo complice e verificare se ha la responsabilità di altre truffe simili.

 

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2365 articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Oltre che occuparmi di Cronaca Ossona, coordino la redazione di ZoomMilano.it, collaboro con Conlombardia.com e con alcune agenzie di stampa.

Commenti e Diritto di replica

Rispondi