Discarica. La Lombardia sostiene i ricorsi dei Comuni e del parco del Roccolo

Casorezzo –  Di questa sera due importanti notizie riguardo il progetto di discarica nel parco del Roccolo, fra i Comuni di Casorezzo e di Busto Garolfo. La regione sosterrà i Comuni nei ricorsi contro l’autorizzazione alla discarcia concessa dalla città metropolitana

ricorsi Prima Pagina Discarica. La Lombardia sostiene i ricorsi dei Comuni e del parco del RoccoloIn regione Lombardia sono tante le novità. Il consiglio regionale sta approvando gli ultimi provvedimenti primad ella fine della legisaltura e fra questi oggi è stata approvata la mozione urgente presentata da Fabrizio Cecchetti (Lega Nord) e sottoscritta da tutti i gruppi politici presenti al Pirellone.
Il documento impegna la giunta regionale a intervenire nel procedimento giudiziario e sostenere i ricorsi degli Enti locali. Ad esempio nella forma di un ricorso ad adiuvandum. Questa forma di intervento in un processo già in corso, nel nostro caso ricorso contro una decisione amministrativa, è disciplinato dall’art. 105 codice procedura civile, al comma 2.
Chi si aggrega al ricorso non porta ragioni proprie ma sposa quelle di una delle parti in giudizio. Secondo la legge si tratta di una posizione di adesione e sostegno alla parte in cui si corre letteralmente in aiuto, per far vincere la parte “adiuvata”.

Nel caso della discarica di Casorezzo i motivi che spingono il consiglio regionale a sostenere e adiuvare i ricorsi dei due Comuni e del Parco del Roccolo, sono la protezione dell’ambiente e il rifiuto dell’uso delle discariche di rifiuti in regione Lombardia.
“Tutta la politica regionale è compatta contro la discarica” ha detto Cecchetti. La Mozione urgente presentata da Cecchetti è  sottoscritta da tutti i gruppi consigliari. Ha il fine di tutelare la salute della cittadinanza nonché evitare ogni possibile rischio per l’ambiente. E’stata infatti approvata all’unanimità. Un successo di grandissima portata effettuato in difesa dell’ambiente ma anche in difesa della capacità legislativa della regione Lombardia che aveva già detto, nella sua legge, che non vi era più bisogno di discariche di rifiuti in Lombardia.

Fabrizio Cecchetti: “tutta la politica contro la discarica di Casorezzo per tutelare l’ambiente”

“Sono soddisfatto di questo ennesimo voto di tutto il Consiglio regionale contro la realizzazione di una discarica nel Parco del Roccolo. Ora Regione Lombardia sosterrà concretamente il ricorso dei Comuni contro l’autorizzazione rilasciata da Città Metropolitana per la realizzazione della discarica. Ha messo tutto il suo peso in questa grande battaglia a tutela dei cittadini e dell’ambiente. Di norma Regione Lombardia non interviene in questo tipo di procedimenti. In questo caso, però, la politica regionale ha dimostrato grande unità e compattezza schierandosi contro la discarica nel parco e dando un forte mandato per sostenere il ricorso dei comuni davanti al Tar.”

Ilaria Maria Preti 5132 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

commenta

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.