Autonomia Regione Lombardia. Parte l’iter dal Consiglio

consilio regione Lombardia 2017

Questa mattina si assiste alla seduta del Consiglio Regionale in cui sarà discussa e votata la risoluzione 87, che darà l’ avvio all’ Iter per l’Autonomia della Regione Lombardia, il Provvedimento formale per avviare la discussione con il governo per arrivare alla definizione della Lombardia come Regione autonoma, e soprattutto indicare le materie di competenza.

Pubblicità

Il percorso arriva in aula dopo due settimane di lavoro, fatto dalle commissioni, per portare in discussione un documento completo, integrato anche dalle osservazioni delle categorie lavorative presenti in regione Lombardia.

Pubblicità

Bed & breakfast La Scala a Rho

4 ore di discussioni per un documento completo

Tocca al Consigliere Malvezzi, presidente della Seconda Commissione, illustrare l’ avvio dell’iter, richiamando questa possibilità che viene data dagli articoli 116 e 117 della Costituzione. Ai lavori dell’aula é presente il Governatore di Regione Lombardia Roberto Maroni, e la Giunta Regionale, quasi al completo. Assenti giustificati gli Assessori Sala, Parolini e Garavaglia.
La discussione appena iniziata durerà circa dalle 3 alle 4 ore. Verranno presentati alcuni emendamenti dei gruppi presenti in Consiglio. Di volta in volta saranno discussi e quelli eventuali accolti saranno parte integrante del documento definitivo che verrà approvato al termine della seduta.

Pubblicità

Questo sarà il documento con il quale il Presidente Maroni, il 9 novembre, a Roma inizierà di fatto le trattative. E scontato ricordare che tutto questo, anche l’accelerazione dell’ iter stesso, é la conferma che non solo era opportuno ma è stato determinante, il referendum Consultivo del 22 novembre, nonché la risposta univoca e positiva dei Lombardi.

Pubblicità

Pubblicità

gt consulting di Manuele Trentarossi

Roberta Barini
Roberta Barini 18 Articoli
Italiana .

commenta

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.